Vino e Design si intrecciano tra contaminazioni ed ispirazioni

0
24
Vino e Design
Photo Credits: Sudtirol Wein AlexFilz

Durante la #MilanoDesignWeek -in scena dal 15 al 21 aprile assieme al #SalonedelMobile e con le tante iniziative diffuse in tutta la città – debuttano, per la prima volta, i Vini dell’Alto Adige con l’obiettivo di incontrare il grande pubblico internazionale che gravita attorno al mondo dell’arredo, dell’arte e dell’architettura. Saranno infatti i freschi #vinibianchi, gli eleganti #vinirossi e le #bollicine altoatesine i protagonisti degli eventi organizzati per l’occasione dalla prestigiosa casa editrice Hearst Italia: Material Home, il progetto installativo di Elle Decor Italia a Palazzo Bovara e La Casa dell’Architetto, la mostra di Marie Claire Maison presso la Galleria d’Arte Moderna di Milano.

“La Milano Design Week è un laboratorio dove ingegno, visione ed eccellenza si incontrano e in questo contesto ben si inserisce la viticoltura altoatesina, mosaico di terroir e zone climatiche dove si lavora in maniera sartoriale per portare nei calici l’eccellenza”, spiega Andreas Kofler presidente del Consorzio Vini Alto Adige. “La nostra zona – tra le più apprezzate per la produzione di vini bianchi eleganti e pregiati – è una delle più circoscritte d’Italia e per i nostri viticoltori il lavoro manuale è tutt’ora un fattore imprescindibile, ogni bottiglia è un pezzo unico, proprio come nel mondo del design, ricerca e innovazione vanno di pari passo”.

La connessione tra design, architettura ed enologia in Alto Adige è molto forte e la regione è famosa non solo per la qualità dei suoi vini, ma anche per i progetti architettonici – che sempre più spesso mostrano un connubio armonico di diversi stili – di tante Tenute e Cantine, che attraggono visitatori da tutto il mondo. In alcuni casi si hanno strutture storiche con spazi che incorporano accenti moderni tra le mura antiche, in altri casi spiccano progetti architettonici all’avanguardia anche dal punto di vista tecnologico. Questi progetti architettonici si integrano perfettamente con il territorio e, proprio come i vini che qui vengono prodotti, esprimono equilibrio, precisione e una ricca varietà di sfumature.

I Vini Alto Adige saranno quindi wine partner della mostra Elle Decor Material Home a Milano, in scena a palazzo Bovara dal 15 aprile e saranno protagonisti della giornata di apertura e dello speciale vernissage su invito di venerdì 19; il giorno 18 aprile una selezione delle etichette altoatesine delizierà invece gli ospiti dell’evento organizzato da Marie Claire Maison alla Galleria d’Arte Moderna, GAM all’interno di Villa Reale di Via Palestro, per presentare il progetto “La Casa dell’Architetto”.

Durante gli eventi in programma gli ospiti potranno quindi degustare un ampio ventaglio di referenze: dai celebri bianchi come il Gewürztraminer ed il Pinot Bianco, Chardonnay e Sauvignon fino al più alpino Kerner, passando per i rossi come il più elegante fra tutti, il Pinot Nero e la “vivace” Schiava, vitigno autoctono prodotto fin dal 500, fino agli spumanti metodo Classico. Un vero viaggio – tra le suggestioni che solo la Design Week riesce a creare – all’interno dell’universo enologico dei vini Alto Adige.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here