Cantine Colosi presenta a Vinitaly 2019 il nuovo Salina Rosato

0
439
Salina Rosato Cantine Colosi
Salina Rosato Cantine Colosi

Ottenuto dalle uve Corinto Nero e Nerello Mascalese provenienti dai vigneti di proprietà sull’isola di Salina, il nuovo Rosato di Cantine Colosi raccoglie in sé tutte le caratteristiche del territorio e del suolo vulcanico da cui ha origine e da cui trae la sua spiccata mineralità e la sua grande freschezza. I sentori tipici della macchia mediterranea, il bouquet floreale di rosa selvatica e le note agrumate di pompelmo rosa completano il profilo organolettico di questo vino prodotto a partire dalla vendemmia 2018 in circa 4500 bottiglie.

E’ un delicato blend, fresco ed elegante” commenta Pietro Colosi, “e rappresenta per noi un’altra piccola scommessa, un’espressione, nuova e caratteristica, di Sicilia e di mediterraneità. Siamo certi che possa presto rientrare tra i vini del cuore di tanti appassionati, così come è già accaduto per Secca del Capo e gli altri vini che produciamo a Salina, considerato anche il sempre maggior gradimento che i vini rosati riscuotono in Italia e nel mondo.

Così come tutti i vini Colosi della linea Salina – due bianchi IGP Salina, un rosso IGP Salina e due diverse espressioni di Malvasia delle Lipari DOP nella versione naturale e passita – Salina Rosato viene interamente prodotto sulla piccola isola eoliana: le uve maturano nei filari disposti sui terreni scoscesi della zona compresa tra Porri e Malfa, considerata tra le migliori sia per l’esposizione che per la natura chimico-fisica del terreno, in piccoli appezzamenti a terrazze dove si pratica la cosiddetta “viticoltura eroica” e dove l’irrigazione del vigneto è assente.

Le uve raccolte in cassette al sorgere del sole durante la prima decade di settembre vengono successivamente lavorate nella cantina di vinificazione Colosi in località Capo Faro, letteralmente immersa nei vigneti e parzialmente interrata. Dopo il necessario affinamento, Salina Rosato è pronto per la spedizione e per raccontare nel calice la luce, il vento, il sole, il colore della sua isola!

 A Salina, piccola isola verde e selvaggia dell’arcipelago eoliano, tra i profumi della macchia mediterranea e le vedute mozzafiato, la famiglia Colosi coltiva vigneti in suggestivi terrazzamenti sul mare e produce sei vini unici e caratteristici. L’azienda, con i suoi 10 ettari di vigneto compreso tra Capo Faro e Porri, è fra i produttori più rappresentativi di quest’isola, che più delle altre ha saputo salvaguardare e valorizzare la produzione del vino Malvasia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here