Vinitaly 2016: La Regola di Riparbella punta sull’arte de Le Prode

0
93
Etichetta Podere La Regola

Il podere La Regola di Riparbella protagonista in grande stile all’edizione 2016 di Vinitaly in programma dal 10 al 13 aprile prossimi a Verona. Il vino sposa l’arte grazie alle nuove etichette de Le Prode. La mano è quella dell’artista Stefano Tonelli* che ha realizzato per il podere La Regola il disegno raffigurato in etichetta dal titolo “Sulla tua bocca un bacio di vino”.

Nell’anno del grande cantiere che porterà a giugno 2016 alla apertura della nuova cantina, l’Azienda dalla Costa degli Etruschi conferma la sua presenza al Vinitaly (padiglione 9 TOSCANA stand b2) e lo fa rilanciando il messaggio che l’ha reso famosa nel mondo dell’enologia nazionale e internazionale: “Territorio, Natura, Uomini: da questo scaturiscono le Nostre Regole.” Il podere La Regola di Riparbella consolida la sua presenza al Vinitaly, dove è presente ormai da oltre 15 anni, con un 2016 in cui le novità sono davvero numerose: si va dall’arte di Stefano Tonelli nell’etichetta del vino Le Prode, alla nuova cantina, pronta a breve, che sarà un nuovo punto di partenza per la produzione di qualità di una delle realtà più importanti della Costa degli Etruschi, oltre ovviamente agli assaggi delle nuove annate di vini.

Per poter entrare nel vivo della filosofia de La Regola i fratelli Luca e Flavio Nuti vi aspettano nei giorni del Vinitaly dal 10 al 13 aprile al padiglione 9 TOSCANA stand b2.

In degustazione: Le Prode : Rosso Doc Montesudaio 2015; Le Prode: Bianco Costa Toscana IGT 2015; Ligustro : Rosso di Toscana IGT 2014; Steccaia: Bianco Costa Toscana IGT 2015; Vallino: Rosso di Toscana IGT 2013; Lauro: Bianco Costa Toscana IGT 2012; Beloro: Rosso di Toscana IGT 2012; La Regola : Rosso di Toscana IGT 2011-2012-2013; Strido: Rosso di Toscana IGT 2009-2011; Spumante BRUT: Bianco spumante 2012; Sondrete: Bianco di Toscana IGT 2005 passito.

www.laregola.com – www.poderelaregola.it

www.facebook.com/pages/Podere-La-Regola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here