La Bottega del Dogliani apre la stagione con “Bollicine e Patatine 2024”

0
29
La Bottega del Dogliani apre la stagione con Bollicine e Patatine 2024

Festa e allegria, sapori di territori diversi e scoperta di etichette esclusive e dal grande valore. Venerdì 8 marzo, in occasione della Festa delle Donna, la Bottega del Dogliani (Piazza San Paolo 9 a Dogliani) riapre i battenti dopo la pausa invernale con “Bollicine e Patatine 2024”, una serata tutta al femminile dedicata ai vini spumanti.

Un evento per brindare tutti insieme grazie alla presenza di circa 40 champagne prodotti al femminile da 32 viticoltrici d’oltralpe, a cui si aggiungono 10 referenze “nostrane”, provenienti dalle Langhe e dedicate al Nebbiolo, tipologia spumante, e all’Alta Langa. Un inebriante viaggio alla scoperta di piccole e molto interessanti etichette francesi e italiane, spesso aziende famigliari guidate al femminile, con proprietà di pochi ettari e dalle produzioni limitate ed esclusive: un vero e proprio itinerario di gusto per celebrare un gemellaggio all’insegna della qualità tra le eccellenze dello Champagne e quelle dell’Alta Langa.

A Bollicine e Patatine 2024 le vere protagoniste saranno le donne. Viticoltrici francesi e italiane che si sono messe in gioco e hanno saputo, attraverso il loro lavoro, creare qualcosa di specialespiega Nicoletta Bocca, Presidente della Bottega di DoglianiIl comune denominatore delle realtà produttive selezionate è l’impegno a rispettare l’ambiente. Oltre la metà delle aziende francesi hanno intrapreso la strada del biologico o del biodinamico, una scelta che nei tempi recenti sta diventando sempre più diffusa nella viticoltura, e che dimostra come sia possibile produrre grandi vini anche con una conduzione agronomica rispettosa e attenta. Bedel, Frison, Boulard, Lelarge Pugeot, Godmé o Courtin, solo per fare qualche esempio, sono aziende in conduzione biodinamica. Per quanto riguarda i biologici potremo degustare etichette come Perseval, Savoye, Liebart Reigner, Delphine Brulez, Marie Copinet”.

In questa edizione 2024 di “Bollicine e Patatine” la Bottega di Dogliani ha quindi voluto focalizzare l’attenzione sui vini spumanti, che stanno vivendo una stagione di sviluppo sul territorio con la produzione di uve adatte alla spumantizzazione. L’area della denominazione Dogliani Docg copre infatti un’area ampia in cui le altitudini e la vicinanza alle alpi marittime sembrano aprire grandi prospettive in questa direzione per una rinascita della viticoltura in tutte le Terre Alte di Dogliani.

E se le bollicine saranno le indubbie protagoniste, i partecipanti alla serata potranno accompagnare le degustazioni assaporando alcune tipicità gastronomiche del territorio: dai taglieri di salumi e formaggi a piccoli panini gourmet a cura dell’Osteria Battaglino. Oltre, naturalmente, le immancabili patatine!

“Il nome “Bollicine e patatine” – prosegue Nicoletta Boccaè ispirato dal celebre film “Quando la moglie è in vacanza” in cui Marilyn Monroe arriva a casa del suo vicino con una bottiglia di champagne e un sacchetto di patatine. È un abbinamento che rompe la formalità e il senso di esclusività di questo vino. Un modo per renderlo accessibile a tutti e per mostrare che anche un blasonato champagne può essere un piacere “semplice” che ognuno di noi può gustarsi quando vuole. Allo stesso tempo con la figura di Marilyn Monroe, icona sexy e scanzonata, vogliamo rendere omaggio al mondo femminile: alla loro ironia e al loro saper fare”.

Prenotazioni

La serata “Bollicine e patatine” è aperta a tutti fino a esaurimento posti (60 posti complessivi).

È caldamente consigliata la prenotazione con la possibilità di scegliere se fermarsi solo per l’aperitivo, solo per il dopocena o passare l’intera serata circondati da grandi vini spumanti.

Si può prenotare tramite il modulo sulla pagina www.eventi.ildogliani.com  oppure telefonando al numero 0173.742260.

I giorni seguenti all’evento, sabato 9 e domenica 10 marzo la Bottega del Dogliani proseguirà nella mescita fino ad esaurimento bottiglie. Per l’occasione sabato 9 ottobre la Bottega chiuderà alle ore 23.

Costi
La serata Bollicine e Patatine è a ingresso gratuito.

Per i vini Alta Langa e Nebbiolo Spumante sono previste le seguenti possibilità di assaggio:

– calice 8 euro

– bottiglia al tavolo a partire da 30 euro

Per gli Champagne sono previste le seguenti possibilità di assaggio:

– il calice da 125 ml a partire da 12 euro in su a seconda delle referenze;

– un carnet da 3 degustazioni da 50 ml a 18 euro;

– un carnet di 5 degustazioni da 50 ml a 25 euro;

– le bottiglie al tavolo a partire da 50 euro a seconda della referenza.

In abbinamento ai vini sarà possibile acquistare un piatto con 3 proposte gastronomiche al costo di 12,00 € o i taglieri di salumi e formaggi.

Su prenotazione entro lunedì 6 marzo sarà possibile ordinare anche le ostriche, dai 3 ai 5 euro l’una a seconda della varietà.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here