Beviamoci Sud: Assovini Sicilia testimonial dell’unicità siciliana

0
17
Beviamoci Sud Assovini Sicilia

Quattordici aziende di Assovini Sicilia rappresentano la ricchezza e la varietà dell’Isola nella quarta edizione di “Beviamoci Sud”, il festival dedicato ai grandi vini del Sud Italia che si terrà a Roma il 14-15 Maggio.

Ideato e promosso dall’ agenzia Riserva Grande, in collaborazione con Andrea Petrini, blogger di Percorsi di Vino, e con il giornalista Luciano Pignataro, l’evento promuove le eccellenze vinicole del territorio del Sud e del suo inestimabile patrimonio di terroir diversi, cultura e territorialità unica al mondo.

L’ Hotel Villa Pamphili di Roma ospita l’edizione 2022, che vede la partecipazione del Master of Wine Gabriele Gorelli in qualità di direttore tecnico. Dai vitigni autoctoni del Lazio fino alla Sicilia, il festival si conferma un appuntamento per scoprire la ricchissima varietà dei territori del Sud Italia e dei suoi grandi vini.

Nella collettiva di Assovini Sicilia è la diversità degli areali e delle zone vocate, insieme alla biodiversità, a rappresentare l’Isola come continente vinicolo unico. Due i seminari dedicati alla Sicilia e guidati dal Master of Wine Gabriele Gorelli: “Il variegato universo dei bianchi nelle terre dell’Ovest siciliano”; “Cinque sfumature di rosso nella Sicilia orientale”.

“La Sicilia è portavoce di una realtà vitivinicola importante e unica- afferma Laurent de la Gatinais- Presidente di Assovini Sicilia – un contenitore di biodiversità, dai diversi terroir ai vitigni autoctoni. L’Isola si contraddistingue sempre di più per la sua offerta ampia, generosa e di qualità. Un mosaico estremamente affascinante e competitivo”.

Dai rossi dell’Est ai bianchi dell’Ovest, il primo Master of Wine italiano, Gabriele Gorelli, racconterà la complessità e varietà enoica dell’Isola in due seminari rivolti alla stampa.

Sono particolarmente contento di essere ambasciatore di quella che oggi è probabilmente la regione italiana che ha più possibilità e potenzialità di racconto, in quanto è così frammentata e, allo stesso tempo, è diventata sempre più contemporanea nei confronti dei mercati e soprattutto dei consumatori più giovani. Avere questa opportunità, per me, è particolarmente significativo”- commenta il Master of Wine Gabriele Gorelli.

Aziende Assovini Sicilia partecipanti: Barone di Villagrande, Baglio del Cristo di Campobello, Cantine Nicosia, Donnafugata, Gorghi Tondi, Masseria del Feudo, Rapitalà, Tasca d’Almerita, Tenuta Santo Spirito, Terra Costantino, Tenute Bosco, Torre Mora, Valle dell’Acate, Zisola-Feudo Mazzei.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here