Tenuta Ammiraglia, un nuovo orizzonte per i rosè della Maremma

0
62
vini rosati tenuta ammiraglia frescobaldi

Frescobaldi incarna l’essenza della Toscana e delle sue molteplici unicità, grazie ad una storia secolare e a otto tenute, dislocate nelle più importanti aree vitivinicole della regione. Ognuna delle realtà produttive della famiglia racchiude il racconto e l’espressione sensoriale di un terroir ben preciso, un capitale enologico e culturale che l’azienda si impegna a tutelare e valorizzare attraverso l’esaltazione delle sue diversità.

Tenuta Ammiraglia, anima della Maremma

All’interno del patrimonio vitivinicolo di Frescobaldi, l’anima della Maremma è interpretata da Tenuta Ammiraglia, un gioiello architettonico incastonato tra le colline vitate del comune di Montiano a Grosseto. In questo luogo, plasmato da una natura incontaminata e selvaggia, Frescobaldi ha scoperto, già negli anni Novanta, un’areale particolarmente vocato per la produzione di vini rosè.

Aurea Gran Rosé Toscana IGT e Alìe Toscana IGT sono i vini che incarnano il fascino del territorio e l’approccio innovativo e contemporaneo alla vinificazione con cui Frescobaldi ha scelto di caratterizzare la tenuta. Prodotti a partire dallo studio di un blend molto particolare di Syrah e Vermentino, queste etichette esaltano l’equilibrio tra gli opposti, il vigore delle terre maremmane e la salina freschezza dei venti che giungono dalla costa.

La cantina che guarda al futuro | Inaugurata nel 2011, la cantina, progettata dagli architetti Piero Sartogo e Nathalie Grenon, si ispira alla forma di una prua, richiamando l’immagine di una nave pronta a solcare il mare verso nuovi orizzonti. Una costruzione dal design avanguardistico, volta ad un impatto ambientale minimo che coniuga le più recenti innovazioni tecnologiche con il rispetto del territorio e della natura in cui si inserisce. L’edificio, la cui sommità è ricoperta di verde e piante arboree (grazie al riutilizzo del terreno ricavato durante gli scavi), si colloca in un taglio della collina, sviluppandosi in profondità per sfruttare la temperatura costante del sottosuolo evitando così l’uso di sistemi di climatizzazione.

Terra, mare e uomo | L’animo artistico della cantina si ritrova anche nei suoi vigneti, che dipingono suggestive geometrie sulle colline fino a lambire la vicina costa tirrenica.
Qui le viti crescono su terreni ricchi di argilla e calcare, godendo di un’ottima esposizione alla luce solare e alle brezze marine: condizioni che distinguono i vini della tenuta per struttura, eleganza e complessità aromatica. L’osservazione di queste caratteristiche e la loro interpretazione portò Frescobaldi a un’intuizione vincente, ascoltare la reale vocazione di questi vigneti per dedicarli alla produzione di vini bianchi e rosè capaci di esprimere una varietà e una ricchezza di profumi unica in Maremma. In una terra nota per i vini rossi, la combinazione tra le condizioni pedoclimatiche e l’opera dell’uomo ha saputo affermare Tenuta Ammiraglia come il luogo ideale per la produzione di rosé di grande carattere, moderni ma al tempo stesso autenticamente mediterranei.

Aurea Gran Rosé Toscana IGT 2020

Etichetta simbolo di Tenuta Ammiraglia, racchiude il connubio perfetto tra mare e vigneti, Syrah e Vermentino, eleganza ed armonia della natura. Aurea Gran Rosé è un single vineyard wine che nasce da un appezzamento situato a 150 m s.l.m, con suoli ricchi di scheletro e un’esposizione a sud che porta luce al vigneto durante tutta la giornata. Questo vino, che dal suo lancio ha rappresentato l’impegno di Frescobaldi a nobilitare la categoria dei rosé, è frutto di un’attenzione al dettaglio e di un processo di selezione che va dalla vigna alla cantina.

Cenni di vinificazione

Le uve di Syrah e Vermentino sono raccolte a mano nelle ore più fresche della giornata prevedendo una cernita dei grappoli migliori che vengono trasportati immediatamente in cantina dove entrambe le varietà saranno sottoposte a un processo di vinificazione in bianco. Dopo la pressatura soffice, i mosti selezionati vengono decantati per non meno di 12 ore, al fine di eliminare eventuali componenti vegetali. La fermentazione avviene a temperatura controllata (17°C) in tonneaux di rovere francese da 600 l, di media tostatura. Al termine di questo periodo si giunge all’assemblaggio delle due varietà, a cui segue un periodo di maturazione su fecce fini di fermentazione. In un secondo momento, viene aggiunta una piccola selezione di Syrah vinificato in bianco della vendemmia precedente (Vin de Reserve), affinato in barrique per 20 mesi.

Aurea Gran Rosé 2020 è elegante ed ammaliante; il suo colore cristallino e delicato è caratterizzato da nuances che richiamano l’oro rosa. Un vino intenso e vibrante, dal bouquet complesso. Il naso si apre con note fruttate, di pesca nettarina; segue un delicato sentore di spezie dolci, ma anche di note tostate che volgono quasi in una sensazione di caramello. Morbido al palato, presenta una piacevole mineralità e un’elegante acidità. Il finale è lungo, persistente e profondo

Alìe Toscana IGT 2021

Alìe rappresenta l’animo vivace, fresco e seducente della Maremma. Le invitanti note fruttate tipiche del Syrah si fondono con le suggestioni della macchia mediterranea e la minerale freschezza portata in dote dal Vermentino.  Il suo segreto risiede nell’insieme delle caratteristiche territoriali, della gestione del vigneto ed ovviamente del fattore umano.

Cenni di vinificazione

Le uve, una volta vendemmiate, sono trasportate in cantina in tempi brevi al fine di preservarne l’integrità. Uno dei momenti salienti della produzione è rappresentato dalla fase di pressatura. I grappoli, interi ed in assenza di ossigeno vengono sottoposti ad una pressatura estremamente delicata; questo processo unitamente all’accurata selezione dei mosti e a una successiva decantazione, per non meno di 12 ore, permette di esaltare le caratteristiche distintive di questo affascinante rosé. Le fermentazioni avvengono in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata inferiore a 19° C. Alla maturazione di qualche mese su fecce fini, segue un periodo di affinamento in bottiglia che precede l’immissione sul mercato.

Alìe 2021 si presenta di un colore rosa tenue. All’olfatto spiccano sentori fruttati e floreali piuttosto intensi come la pesca ma anche la rosa e la peonia. Le note agrumate perfettamente integrate nel contesto donano una meravigliosa freschezza ancor più accentuata dai delicati sentori iodati. Il bouquet è vibrante e propone sensazioni di erbe aromatiche come timo e salvia. Al palato ritornano le note olfattive che si arricchiscono di una meravigliosa freschezza unita alla sapidità.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here