Gewürztraminer Arenis 2020, il nuovo vino di Cantina Kurtatsch

0
48
Vini Linea Selection Cantina Kurtatsch

Tre è il numero perfetto anche quando si parla di vino e ci introduce ad un nuovo e atteso arrivo nella linea SELECTION di Cantina Kurtatsch. Il Gewürztraminer Arenis va ad unirsi allo Chardonnay Caliz e al Merlot Cabernet Curtis per comporre il trio con le tre varietà simbolo di Cantina Kurtatsch, realtà vitivinicola altoatesina nata agli inizi del ‘900 nella zona più a sud dell’Alto Adige, con i vigneti ubicati quasi interamente nel comune di Cortaccia. Cortaccia/Kurtatsch è, infatti, il toponimo geografico che identifica la cantina stessa. Conosciuta in tutto il mondo per l’estremo sviluppo verticale che la caratterizza – dai 220 metri dei vigneti a fondovalle ai 900 di quelli più alti – vanta 700 metri di dislivello, un unicum eccezionale a livello europeo.

Il Trio della linea Selection – lo Chardonnay Caliz, il Merlot Cabernet Curtis e il nuovo arrivato Gewürztraminer Arenis – rappresenta l’apice di una crescita costante nella consapevolezza dei diversi terroir in cui vengono coltivate le varietà di punta della cantina e nella competenza della loro gestione. In montagna ogni parcella, ogni versante, ogni zona si differenzia dall’altra per innumerevoli motivi, una diversità che è racchiusa nella sapienza e nell’esperienza di coloro che da sempre vivono questi luoghi, sviluppando la migliore strategia per coltivare le viti e produrre grandi vini, frutto di combinazioni di eventi uniche ed irripetibili. In questo senso, la triade di Selection ha un forte parallelo con l’iconica linea Terroir, incentrata sulle stesse varietà e costituita dallo Chardonnay Riserva Freienfeld, dal Gewürztraminer Riserva Brenntal e dal Merlot Cabernet Soma.

Arenis sostituisce il precedente Gewürztraminer della linea Selection

 Arenis è un Alto Adige Gewürztraminer DOC, prodotto da vigne che crescono a 300-400 m d’altitudine nella zona tra Cortaccia e Termeno, terroir ideale nonché patria del Gewürztraminer, varietà molto sensibile alla posizione. Il nome del vino deriva dall’arenaria rossa su cui cresce, una roccia che dà un colore sorprendente ai terreni limo-sabbiosi ricchi di argilla e ossidi, esposti a est. L’accurata selezione dei vigneti (parte di quelli precedentemente utilizzati per la produzione del Gewürztraminer Riserva BRENNTAL), la riduzione della produzione e l’affinamento prolungato portano ad un Gewürztraminer più espressivo, piacevole da bere, con un perfetto equilibrio fra intensità ed eleganza.

Dopo la macerazione a freddo in pressa, la fermentazione avviene a temperatura controllata in acciaio inox con successivo affinamento sulle fecce fini. Grazie alla resa ancora più ridotta in vigneto, Arenis si esprime in un bouquet molto complesso che spazia dalla tipica nota vellutata di rosa fino al gelsomino e alle note tropicali che ricordano il litchi, con intriganti note di spezie esotiche. Un pronunciato nervo minerale accompagna tutto il sorso grazie ad una freschezza persistente.

Gli altri due vini della linea Selection

Chardonnay Caliz: Il nome “Caliz” deriva dai termini latini calix (calice) e calx (pietra calcarea) e racconta dei terreni ghiaiosi con alta percentuale calcarea-dolomitica su cui crescono le uve Chardonnay. Nel Caliz la caratteristica ricchezza di frutto mediterraneo viene integrata con una energica struttura acida.

Merlot Cabernet Curtis: Il nome “Curtis” è stato dato al nostro Bordeaux-Blend mediterraneo-alpino in riferimento al nostro villaggio: Il nome “Kurtatsch” deriva dal termine latino-romano “Curtis” (maso in altitudine). Nella cuvée Curtis le varietà Merlot, Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon si uniscono in un vino molto ricco ed elegante.

Come i suoi due “fratelli”, Arenis è disponibile anche nella bottiglia da 0,375 l e porta con sé una novità all’insegna della sostenibilità green: la carta dell’etichetta è prodotta per il 5% con i rifiuti derivanti dalla produzione di succo di mela e per il restante 95% da carta FSC, certificazione internazionale che identifica i prodotti provenienti da una gestione delle foreste corretta e responsabile, secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici. Un altro importante passo di Cantina Kurtatsch nel rispetto attento e sostenibile delle risorse naturali.

***

In 700 metri di dislivello, tra i 220 m e i 900 m s.l.m., abbiamo trovato differenze estreme: sfide, climi, suoli, esposizioni, che ci motivano quotidianamente a ricercare abbinamenti tra vitigni e terroir, al fine di trovare per ogni vitigno le condizioni ideali di coltivazione ed espressione. In montagna ogni vino e ogni annata è frutto di una specifica e irripetibile combinazione di eventi.

Cantina Kurtatsch è un nuovo modello di cooperazione: 190 famiglie che innovano e ridefiniscono la sostenibilità ambientale, sociale ed economica. I soci producono in modo sostenibile vini che rispecchiano la loro inconfondibile provenienza, il loro terroir unico e inimitabile.

Un team giovane che collabora in una struttura architettonica contemporanea perfettamente integrata nel paesaggio e che del paesaggio racchiude elementi naturali differenzianti, la dolomia su tutti, utilizzata come materiale di costruzione che svela la vera essenza del panorama circostante. Da 120 anni viviamo in totale simbiosi tra comunità e natura e promuoviamo nel mondo il patrimonio culturale altoatesino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here