Ornellaia: vino d’artista

0
73
ornellaia enoteca d'autore

Sul negozio online Enoteca d’Autore i vini Ornellaia in una collezione esclusiva, merito di chi ha elevato con competenza e lungimiranza il valore enologico della storica tenuta di Bolgheri.

Agli albori della sua storia, la Tenuta dell’Ornellaia non era ovviamente rinomata come lo è oggi, ma già allora fu piantato il seme del successo che avrebbe condotto la cantina toscana su alti livelli dell’enologia mondiale.

I vini Ornellaia sono il traguardo più elevato di un lungo percorso fatto di intuizioni, ricerca della qualità e strategia visionaria. Una delle mosse vincenti è stata senza dubbio circondarsi delle persone giuste. Quando negli anni ’80 i fratelli Antinori si spartirono la tenuta di Bolgheri, Ludovico aveva già la voglia e il piglio giusto per creare qualcosa di inedito nel panorama vinicolo italiano. Decise quindi di avvalersi della collaborazione di grandi esperti del settore per avviare un progetto enoico ispirato al modello californiano.

André Tchelistcheff, padre dell’enologia californiana, Michel Rolland, il più influente wine maker del mondo, gli enologi Tibor Gal e Andrea Giovannini e Thomas Duroux del celebre Château Palmer di Margaux sono i personaggi che hanno accompagnato e influenzato l’attività della Tenuta dell’Ornellaia nel tragitto che ha visto succedersi importanti riconoscimenti e acclamazioni in tutto il mondo. Oggi la famiglia Frescobaldi, passata alla guida della cantina nel 1999, si avvale della competenza di Alex Heinz, uno dei massimi esperti del settore.

In pochi anni il nome Ornellaia è già altisonante nel panorama internazionale e il merito più grande va all’esclusività dei vini prodotti. La prima etichetta di vino Bolgheri DOC esce nel 1988, seguita da Le Volte dell’Ornellaia nel 1993. Una produzione tutta incentrata sulla minuziosa e accurata ricerca della qualità, che necessita di tempo e pazienza. È questo che caratterizza, da sempre, la filosofia produttiva della Tenuta dell’Ornellaia: ogni scelta è soppesata con cura, senza tralasciare nessun dettaglio. Un modo vincente di intendere la produzione vinicola che permette di ottenere le uve migliori sfruttando ogni anno le influenze contingenti della natura.

In ogni ciclo, la vendemmia avviene nel momento più opportuno, quando l’assaggio delle uve da parte dei palati più esperti del settore decreta la perfetta maturazione dei tannini e il giusto equilibrio tra i grappoli. Anche la scelta della tecnica di vinificazione segue lo stesso criterio: la fermentazione separata è utile per riservare a ogni tipologia di uva la lavorazione più consona, che dia il massimo beneficio al blend finale.

Caratteristica comune a tutti i vini Ornellaia è la straordinaria espressione di eleganza e lo stile unico che il vitigno accoglie dal terroir di Bolgheri in ogni singola annata. Accanto ai già citati vini Ornellaia e Le Volte, la collezione della tenuta mette in mostra altre etichette di vanto: Le Serre Nuove, Poggio alle Gazze, Ornus dell’Ornellaia e Ornellaia Bianco.

Pochi nomi, qualità eccelsa: fin da subito la Tenuta dell’Ornellaia ha dimostrato di puntare a standard elevati al punto in cui nessuno si era ancora spinto e di riuscire a dominare il settore enoico con estrema padronanza e competenza.

Una collezione di vini di tale levatura come quelli della cantina Ornellaia trova la giusta accoglienza nello spazio dedicato alla vendita di vino online www.enotecadautore.it: un’enoteca online che propone esclusivamente vini d’autore, che hanno il merito di veicolare l’alto valore enologico come fanno le opere di un grande artista.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here