La Scolca pronta a festeggiare il centenario e guarda al futuro

0
145
Gavi La Scolca

Qualità e Passione senza tempo: questo il motto perseguito dalla Tenuta La Scolca®, classe 1919 per 5 generazioni di imprenditori vinicoli, che festeggia il suo novantottesimo anno di attività presentando alla prossima edizione di Vinitaly il meglio della sua produzione del Gavi.

Allo stand Padiglione 7 stand D8 della più importante fiera d’Italia, dal 9 al 12 aprile sarà possibile infatti approfondire la conoscenza delle nuove annate degli Spumanti Millesimati D’Antan, del Gavi dei Gavi e D’Antan e dei classici La Scolca tramite degustazioni vis-à-vis introdotte dallo staff ed incontri diretti con Chiara Soldati, proprietaria dell’azienda e responsabile marketing e comunicazione del brand.

“Ripercorrendo questi anni vissuti tra i filari – dichiara la Soldati – mi sono passati davanti agli occhi la luce, i colori che hanno fatto da sfondo ad un sogno che ha radici lontane. L’anima più profonda della terra e del vino non la si può apprendere se non vivendo, giorno dopo giorno, il lento susseguirsi delle stagioni della vite e della vita in una simbiosi che si riscopre e si svela assaggiando i vini che nascono da questa danza che si ripete ogni anno uguale, ma sempre nuova. La Scolca è pronta a festeggiare il centenario dalla fondazione guardando al futuro, pronta a confrontarsi con i millenials, pronta a sperimentare nuove tecniche di produzione nella nuova cantina che è quasi pronta ad essere ultimata.”

Chiara Soldati

La Scolca è oggi un’azienda moderna che guarda a nuovi mercati per affrontare con entusiasmo un anniversario importante: un secolo di produzione. Per questo Chiara Soldati vuole presentare il suo Gavi come emblema della tradizione: fu nel 1919 a la Scolca che nacque l’intuizione di questo grande bianco piemontese,  ma anche come vino moderno, un vino 2.0, un vino che oggi può dialogare con i millenials, un vino che può scrivere una nuova storia nell’era digitale e scrivere nuove passioni.

Vinificato a freddo, tecnica che permette il massimo rispetto del grappolo e mantiene inalterati le qualità dell’acino e il 100% dei “precursori degli aromi” dal momento della pressatura fino alla fermentazione, il Gavi è il risultato di un perfetto connubio tra Tradizione, Modernità e innovazione e l’azienda, anche in tempi di “controcorrente” ha continuato a puntare sempre ed esclusivamente sul suo vitigno cortese autoctono. Un vino fresco e fruttato dagli eccezionali pregi; un vino “emozione” che offre una sensazione gustativa complessa ed unica nel suo genere; un vino che rimane“sur lie”, fino all’imbottigliamento, anche dieci anni, come nel caso del “D’Antan”®; un vino che ha ottenuto la DOC nel 1974 e la DOCG (Denominazione di Origine Controllata e Garantita), nel 1998; un vino di alta qualità può essere fatto solo da uve coltivate in luoghi in cui si trova l’armonia tra il suolo, il clima, l’altitudine, l’esposizione e le lavorazioni che coniugano innovazione e tradizione, al fine di ottenere sentori e aromi pieni…

Dal Gavi si è approdato poi al “Gavi dei Gavi ®”, marchio registrato in Europa dal 1969 e negli Stati Uniti dal 1971, meglio conosciuto come “Black Label”:  l’etichetta nera, “G Soldati G” (la famiglia Soldati firma con il suo nome di famiglia questo vino speciale, come sigillo di qualità) è un vino sorprendente,  nobile e unico, ben noto tra i jet-set e i reali, che ha conquistato il mercato internazionale ottenendo di recente gli ambiti 90 punti dalla rivista “Wine Spectator”.

La Scolca® D’Antan® e La Scolca® Spumante Riserva D’Antan® Bianco e Rosé – anch’essi presenti allo stand veronese de La Scolca, sono prodotti unici dal profumo delicato a ci contrappongono una forte personalità che richiama la memoria delle sue origini, di quando, all’inizio del secolo scorso, l’azienda decide di proporre un bianco inimitabile in alternativa ai rossi.

Ma sorprendente è la grande potenzialità dei due Gavi che l’azienda dedica ad un pubblico più giovane: il Gavi Etichetta Bianca ed il Gavi Valentino. Stupisce il binomio di tradizione e modernità, la purezza dell’assaggio di un vino che nasconde mille scoperte.

Con il passare degli anni, i vini dell’azienda agricola La Scolca sono entrambi diventati prodotti «cult», che piacciono sia giovani che invecchiati nelle versioni D’Antan®, ed hanno conquistato il mondo e le più prestigiose tavole per le occasioni speciali. Il viaggio alla loro scoperta è inesauribile, una ricerca rinnovata verso nuovi sentori, una piacevole sorpresa ad ogni assaggio e continua anche nella storia fotografica e nelle pubblicazioni letterarie: a breve uscirà infatti il terzo libro sull’azienda e sulla sua filosofia, ideato e redatto dalla stessa Chiara Soldati, alla conquista di una condivisione del sogno (“La Scolca My Dream”) a livello inter-continentale e inter-generazionale.

Sito ufficiale: www.lascolca.net

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here