Home Vitigni

Vitigni

Torbato

Varietà sarda a bacca bianca non molto diffusa. Dà un vino profumato e di buon corpo.

Vernaccia

Nome sotto il quale si raccolgono diverse varietà generalmente a bacca bianca. Le più conosciute a bacca bianca sono la Vernaccia di San Gimignano e quella di Oristano.

Sagrantino

Vitigno a bacca rossa dell’Umbria. L’uva viene vinificata secca e passita, dà vini di buona struttura e tannici.

Trebbiano

Vrietà a bacca bianca molto diffusa in Italia e Francia. Dà un vino bianco leggero e acidulo. Nelle sue diverse sottovarietà è fra i vitigni più coltivati d’Italia.

Vespaiola

Varietà a bacca bianca coltivata in Veneto.

Sangiovese

Varietà a bacca rossa coltivata principalmente nel Centro Italia. Produce vini di buon livello tannico e acido. Nelle sue diverse variazioni è la varietà basee dei vini di qualità toscani, l’unica autorizzata nel Brunello di Montalcino, base del taglio Chianti e del Vino Nobile di Montepulciano. Molto diffuso in Umbria e nelle Marche dove costituisce […]

Uva di Troia

Vitigno a baca rossa dell’Italia meridionale.

Merlot Noir

Vedi Merlot

Refosco

Vitigno a bacca scura. In Friuli produce vini vigorosi. La sottovarietà più fine è detta Refosco del Peduncolo Rosso. In genere da vini di colore carico, aromi di prugne e mandorle, corpo medio e forte acidità.

Nosiola

Varietà a bacca bianca del Trentino. I vini che si ottengono da questa uva hanno molto aroma ma poco corpo.

Incrocio

Deriva da uno dei tanti incroci prodotti da Manzoni. L’incrocio Manzoni 6.0.13, Riesling e Pinot Blanc, è il più noto.

Pignolo

Vitigno autoctono friulano a bacca scura. I vini che si ottengono con questo vitigno si dimostrano perfetti per l’affinamento in botte.

Morellino

Vedi Sangiovese

Ribolla

Vitigno a baca chiara noto anche come Ribolla Gialla per distinguerlo dal Ribolla Verde meno interessante. Dà vini leggeri e aromi floreali. Lo Schioppettino è la Ribolla Nera.

Pascale di Cagliari

Varietà sarda a bacca rossa.

Inzolia

Varità a bacca bianca diffusissima in Sicilia in modo minore in Toscania dove viene detta anche Ansonica o Anzonica. Insieme al cataratto viene utilizzata nella produzione dei vini bianchi siciliani.

Pinot Bianco

Nome Italiano del vitigno a bacca chiara Pinot Blanc. In Italia è diffuso nel Nord-Est, Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli e Lombardia. In genere viene vinificato come bianco caratterizzato da una forte acidità, leggermente frizzante e di pronto cossumo. In Lombardia la sua forte acidità viene apprezzata per i vini spumanti.

Moscadello

Uva a bacca bianca. Questa varietà è una variazione del Moscato Bianco diffusa solamente nella zona di Montalcino. I vini ottenuti con questa uva sono dolci e frizzanti.

Riesling

Varietà a baca chiara originaria del Reno. In Italia è diffusa nelle regioni dell’Alto Adige e del Friuli.

Frappato

Vitigno a bacca rossa diffuso in Sicilia che produce vini leggeri e fruttati. Da questo vitigno deriva anche il Cerasuolo di Vittoria

Segui & Condividi

750FansMi piace
274FollowerSegui
12,211FollowerSegui
- Advertisement -
servizi web per cantine
- Partner -
Winery Tasting Sicily
 = NEWSLETTER =
Ogni martedì le news del vino italiano nella tua casella di posta elettronica.
Invia
Niente spam e ti puoi cancellare quando vuoi.
close-link