Home Cantine Azienda Agricola Feudi di Guagnano

Azienda Agricola Feudi di Guagnano

0
24
Azienda Agricola Feudi di Guagnano
Via Provinciale, 37 - 73010 Guagnano (Lecce)
Telefono: +39 0832705422 - Fax: +39 0832709133
www.feudiguagnano.it - contact@feudiguagnano.it

Nel cuore del Parco del Negroamaro, al centro del Salento, e nella zona classica del Salice Salentino Doc, sorge Feudi di Guagnano, azienda vitivinicola nata nel 2002 con l’obiettivo primario di salvare dall’abbandono gli antichi “alberelli” di Negroamaro. A distanza di quasi 10 anni dalla fondazione, per opera di cinque giovani imprenditori del posto, l’azienda conta 15 ettari di vigneti salvati e su una produzione annuale di circa 100.000 bottiglie. Tra queste il prodotto di maggiore prestigio, il Nero di Velluto – negroamaro in purezza da uve semi-appassite, del quale si producono all’incirca 10.000 bottiglie l’anno, tutte numerate a mano.

Zona da sempre votata alla coltivazione della vigna e alla produzione vinicola, quella di Guagnano riveste un’importanza fondamentale per l’azienda, sia per la qualità della “materia prima”, accuratamente selezionata da un esperto agronomo, sia per la tradizione storica ad essa connessa. Fortemente legata alla piccola cittadina che sorge a circa 20 Km da Lecce, risulta infatti essere Feudi di Guagnano, anche per quello che concerne l’origine del nome e del marchio aziendale, ossia un particolare dell’immagine più significativa della storia locale: l’affresco della “Madonna col Bambino”, dipinto attorno al quale un’antica leggenda popolare fa risalire la fondazione del primo nucleo di case del paese di Guagnano.

“Feudi” è plurale di feudo, “fiéu” nel dialetto locale, da intendersi nell’accezione di contrada: i vigneti, infatti, di estensione molte volte al di sotto dell’ettaro, si trovano in diverse contrade dell’agro guagnanese: Miralde, Camarda, Cupone, tanto per citarne alcune, e dalle quali prendono nome alcuni dei vini più prestigiosi dell’azienda.

“Guagnano”, invece, è stato scelto per celebrare, come detto, un territorio ricco di tradizioni e di storia vinicola che da sempre fonda la sua economia sulla coltivazione del Negroamaro. Ma anche del Primitivo e della Malvasia Nera, fondamentale per la Doc di riferimento.

Ma Feudi di Guagnano non è solo cantina. Essa, infatti, è anche “laboratorio creativo” di alcune apprezzate iniziative tese a far scoprire i giacimenti enogastronomici e le tradizioni del territorio su cui essa opera: prime fra tutte, “Benbevuto nel Salento”, un valido esempio – secondo il magazine locale Qui Salento – di turismo sostenibile, frutto della collaborazione virtuosa tra più di cento strutture ricettive salentine (B&B, alberghi, villaggi, agriturismi, ecc.) e la stessa cantina, miglior viticoltore del 2010 secondo una speciale segnalazione della Coldiretti della provincia di Lecce.

Altre iniziative della cantina sono “Beviamolo Strano”, solo per il mese di Ottobre, e la sempre valida “Save the Negroamaro”. Qualora foste degli enoturisti appassionati e vi trovaste a passare da Guagnano, non mancate di venirci a trovare: vi faremo visitare i vigneti salvati all’abbandono e degustare i vini che ne abbiamo ottenuto.

Fabio Italiano
Classe 1968, nato e cresciuto nella cantina del ristorante di famiglia, ho avuto il privilegio di conoscere i migliori vini del mondo grazie a mio padre. Tra le mie mani ho visto passare il meglio della produzione vinicola italiana e francese: dal Sassicaia (allora ancora semplice Vino da Tavola) ai vari cru di Barbaresco di Angelo Gaja, fino ai super famosi Château Margaux, Château Lafite Rothschild, Petrus, solo per nominarne alcuni. Tra un servizio ai tavoli e l’altro, ho anche trovato il tempo per laurearmi in Ingegneria presso l’Università degli Studi di Palermo. Il 23-11-1998, giorno del mio 30esimo compleanno, mi trasferisco in Olanda per amore, dove ancora oggi vivo con mia moglie e i miei due figli. Bereilvino.it è il mio hobby e non mi ritengo un esperto di vino ma solo un appassionato!

SEGUI & CONDIVIDI

659FansMi piace
120FollowerSegui
12,314FollowerSegui
- Sponsor -
Vini Cerasuolo di Vittoria DOCG - Tenuta Santo Spirito

RECENSIONI

Morellino di Scansano DOCG 2017 Poggio La Luna

Poggio La Luna, cantina situata nel cuore della Maremma Toscana, sulla strada delle Ragnaie, tra Saturnia e Scansano, vicino Pomonte, è una delle cantine...
- Partner -
Winery Tasting Sicily