Intelligenza artificiale e direct-to-consumer nel mondo del vino

0
172
intelligenza artificiale e direct-to-consumer nel mondo del vino

L’appuntamento si conferma a Milano, ma l’edizione 2024 si sposta a Le Village by CA a Milano, (Corso di Porta Romana, 61), e si preparare a raccontare il prossimo futuro del mondo del vino. Il titolo della quarta edizione sarà “Intelligenza artificiale e Direct to consumer – Riflessioni tra pratiche consolidate e nuovi strumenti per la sostenibilità del settore vino e la valorizzazione delle innovazioni”, e darà modo a cantine e professionisti del settore di ripensare l’industria del vino nelle sue innovazioni e tecnologie a supporto delle vendite dirette al consumatore.  L’appuntamento in programma venerdì 10 novembre 2023 dalle 9:30 alle 13:30 ed è gratuito previa registrazione.

“Che simposio sarà quello di quest’anno? – si interroga Filippo Galanti, Co-Founder & Business Development Divinea – Soprattutto sarà un evento stimolante che vuole mettere una pulce nell’orecchio agli addetti ai lavori, mostrando da vicino un’anteprima del futuro che sta avanzando, attraverso una visione olistica delle tecnologie, delle innovazioni, delle scelte sostenibili e dei sistemi che permettono di essere sempre più performanti nelle vendite al consumatore. Lo faremo basandoci sulle testimonianze degli speaker e sulla certezza dei dati, quelli italiani e quelli che ci arrivano da Oltreoceano. Imprenditori del vino e cantine si porteranno a casa una nuova consapevolezza su quelli che sono gli strumenti che possono aiutarli in un percorso di crescita concreto e mirato”.

Al Wine Tech Symposium 2023 si parlerà quindi di vino e innovazione a 360 gradi, di intelligenza artificiale e CRM legato alle vendite dirette al consumatore, di economia circolare e sostenibilità ambientale, tema quest’ultimo che sarà legato anche ai metodi e processi produttivi e di vendita.

Il programma si apre alle 9:30 con la registrazione e la colazione di benvenuto, a seguire i saluti di Gabriella Scapicchio di Le Village, che ospita l’evento.

Alle 10:30 si illustrano scenari, trend e numeri del vino con Denis Pantini di Nomisma, società che realizza ricerche di mercato e consulenze.

Alle 10:45 si parla di “Il CRM non mi serve… o forse sì” con il racconto di chi ha riscoperto il valore di un sistema professionale per gestire i clienti. Intervengono Davide Foscolini – RGB Comunicazione, Jorik Zanardi – Masi Agricola.

Alle 11:30 prende la parola Matteo Ranghetti di Divinea per presentare le ultime novità di Wine Suite, la piattaforma di Divinea per le aziende vinicole che desiderano incrementare l’enoturismo e le vendite dirette.

Alle 11:45 si affronta il tema della sostenibilità nel settore vitivinicolo grazie ad un confronto con Maddalena Schiavone – Slow Wine, Niccolò Calandri – 3Bee, Massimo Gianolli – La Collina dei Ciliegi.

 Alle 12:45 uno sguardo lontano per l’intervento “L’Italia del Direct-to-consumer ed il confronto con gli Stati Uniti”.

Alle 13:15 ultimo intervento su Intelligenza Artificiale ed Enoturismo: come la tecnologia può riscrivere l’esperienza in cantina. Filippo Galanti – Divinea.

Alle 15:30 circa si chiudono i lavori con pranzo e networking.

L’evento è gratuito – con numero di posti limitati – e rivolto ad aziende vinicole, professionisti e network del settore. Per registrarsi consultare l’Academy Wine Suite su wine-suite.com. Per aggiornamenti seguire i canali social Divinea e Wine Suite.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here