Prosecco Bottega batte Champagne ed è il più venduto nei duty free

0
244
Prosecco Bottega

IWSR, la principale fonte di dati e analisi sul mercato delle bevande alcoliche che prende in considerazione gli andamenti in oltre 160 Paesi, ha pubblicato il ranking IWSR 2022 in cui appaiono le più prestigiose maison di Prosecco, Champagne (compresi Dom Perignon e Moet & Chandon) e Cava. In questo contesto, Bottega Gold Prosecco Doc ha conquistato il primo posto, nel mercato mondiale Duty Free e Travel Retail, per la categoria degli Champagne e degli spumanti.

Il mercato Duty Free e Travel Retail è uno dei canali chiave per il mondo del lusso e per i grandi intenditori, attratti dai distillati selezionati e dai vini di pregio, che possono arrivare anche a prezzi di migliaia di euro a bottiglia. Oltre alla sua rilevanza economica, è un incredibile volano per aumentare la reputazione di un marchio e di una denominazione, accrescerne l’immagine e incrementare il posizionamento dei prezzi.

IWSR è la principale fonte di dati e analisi sul mercato delle bevande alcoliche. Il database dell’IWSR, essenziale per il settore, quantifica il volume globale di vino, alcolici, birra, sidro e bevande miste in volume e valore in oltre 160 Paesi, fornendo informazioni sulle tendenze a breve e a lungo termine, tra cui il volume quinquennale, le previsioni di valore ed il comportamento dei consumatori. L’IWSR, che ha sede a Londra, tiene traccia del consumo e delle tendenze complessive a livello di marca, fascia di prezzo, canale e livello di categoria (https://www.theiwsr.com/).

La significativa performance del Prosecco Bottega è dovuta alla qualità del vino, espressione di una continua ricerca e di un costante monitoraggio dell’intero processo produttivo, dalla vigna alla bottiglia. La posizione privilegiata dei vigneti, la vendemmia selezionata delle uve, la passione degli enologi in ogni fase della lavorazione sono i valori aggiunti che danno sostanza al prodotto.

Dopo oltre 40 anni di consolidata presenza, Bottega è oggi uno dei protagonisti di questo mercato. Le bottiglie di grappa in vetro soffiato hanno aperto la strada, ma successivamente gli spumanti sono stati cruciali per il successo del marchio. Nello specifico Bottega Gold è il Prosecco con le massime potenzialità per emergere in questo mercato, in quanto si distingue per la sua unicità, oltre che per la qualità, il prestigio e le caratteristiche organolettiche

Sandro Bottega, presidente di Bottega S.p.A., dichiara: «Si tratta di un risultato importante per tutto il mondo del miglior Prosecco, in quanto certifica sul campo il gradimento del più noto spumante italiano da parte dei consumatori di tutto il mondo, che ne apprezzano la grande qualità e la struttura non inferiore allo Champagne. È inoltre una conseguenza diretta dell’impegno della nostra azienda sul fronte della sostenibilità, che viene costantemente perseguita con investimenti importanti per la salvaguardia dell’ambiente e per l’assoluta genuinità dei prodotti». E aggiunge infine: «Sono estremamente soddisfatto di questo risultato, non solo perché rappresenta un indubbio successo per l’azienda Bottega, ma anche perché testimonia pienamente il valore del Prosecco. Dimostra che il processo di premiumisation di questo grande vino spumante viene riconosciuto dal mercato con effetti positivi che si ripercuotono a cascata sul territorio di produzione e sull’indotto. Cruciale sarà pertanto da parte di tutti i produttori perseguire una corretta politica dei prezzi nel segno della valorizzazione del prodotto».

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here