Venturini Baldini tra i protagonisti di “Wine Paris & Vinexpo Paris”

0
146
vini venturini baldini

Si tratta del primo grande incontro internazionale – dedicato al mono del vino –dell’anno in presenza, un appuntamento imperdibile per tutti gli operatori del settore. Dopo due anni di sospensione, al Wine Paris & Vinexpo Paris sono attesi, nel corso dei 3 giorni, circa 2800 espositori da ben 32 paesi. In questo contesto fieristico dal significato anche simbolico di ripartenza dopo due anni di stop, Venturini Baldini – Tenuta Vitivinicola nel cuore delle terre Matildiche, sarà tra i protagonisti, allo stand dell’Enoteca Regionale dell’Emilia-Romagna.

Al banco di assaggio dell’Enoteca sarà possibile degustare tre referenze di Venturini Baldini, il Rubino del Cerro, il Cadelvento Rosè e il Montelocco Rosso, tre referenze che raccontano il percorso enoico della cantina anche al pubblico internazionale, un iter di crescita e valorizzazione del Lambrusco in tutte le sue espressioni, dal rosso elegante a quello beverino, passando per la raffinatezza del rosé.

Il Rubino del Cerro, originale e di grande stoffa, è uno spumante caratterizzato da una bella intensità nel gusto e nei profumi. Ottenuto da uve di Lambrusco montericco, salamino e grasparossa, viene vinificato secondo le regole del metodo Charmat lungo. Il bouquet è ampio, pulito e fruttato. Ricorda marasche, frutti di bosco e prugna matura con piacevoli note di spezie scure. Il Cadelvento è una bollicina elegante, spumante Rosato Brut prodotto dai cloni di Lambrusco Sorbara e Grasparossa. Asciutto e fragrante, affascina con le sue bollicine eleganti e raffinate e il profumo suadente che, al naso, avvolge con note di rosa canina e di susina matura. Mentre il Montelocco è il Lambrusco beverino, da pranzo o da cena, un rosso immediato, uno dei vini commercialmente più importanti di Venturini Baldini, nonché portavoce del suo territorio e del vitigno con cui è prodotto, il Lambrusco Salamino. Ha raccolto in questi anni ottimi giudizi a livello nazionale e internazionale.

L’appuntamento è dal 14 al 16 febbraio, al banco d’assaggio dell’enoteca Regionale Emilia-Romagna (Stand 5/2 AB 094 www.enotecaemiliaromagna.it) al Wine Paris &Vinexpo Paris.

***

Dal 1976, la Venturini Baldini produce vini lambruschi e spumanti, contraddistinguendosi per la coltivazione biologica, la scelta di produrre solo dalle proprie uve, limitando la propria produzione e puntando sulla qualità e l’innovazione dei propri processi di vinificazione. Dal 2015, è di proprietà della famiglia Prestia. Julia Prestia è oggi alla guida della cantina che ha dato vita a un programma di rilancio dell’intera struttura con l’obiettivo di una sempre maggiore valorizzazione del territorio e del suo vino più rinomato, il Lambrusco, continuando il posizionamento dell’azienda come ‘Château’ della ‘Food Valley’.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here