X edizione di Life of Wine

0
16
X edizione di Life of Wine

Manca poco più di un mese alla X attesissima edizione di Life of Wine, evento vinicolo unico nel suo genere che porterà a Roma un’attenta selezione di cantine italiane ed in assaggio alcune delle loro rare e preziose vecchie annate.

Da un’idea di Studio Umami e Roberta Perna Comunicazione Enogastronomica, agenzie di Firenze specializzate in comunicazione e organizzazione di manifestazioni enogastronomiche e con il prezioso supporto del giornalista Maurizio Valeriani impegnato a rafforzare la selezione delle aziende, Life of Wine si riconferma, con il suo format particolare, una manifestazione unica nel suo genere.

Come ogni anno, infatti, ogni cantina presente al banco di assaggio, porterà in degustazione, di almeno una etichetta tra le più rappresentative, l’annata in commercio ed almeno due vecchie annate. Saranno circa cinquanta le realtà presenti, oltre 100 le vecchie annate che si potranno assaggiare, ed oltre 200 i vini in degustazione, tra bollicine, bianchi, rosati e rossi.

Dal nord al sud del Bel Paese, passando anche per le isole, si potrà così conoscere nel calici non soltanto l’evoluzione del vino con il tempo, ma anche la storia delle cantine presenti.

X compleanno di Life of Wine

Novità di quest’anno sarà la nuova location: ad ospitare infatti il X compleanno di Life of Wine sarà l’Hotel Villa Pamphili, storica struttura della Capitale nel verde del Parco di Villa Pamphili che aprirà le porte a produttori e pubblico nella nuova veste disegnata dai recenti lavori di restyling.

I numeri che hanno accompagnato negli anni l’evento, che ha visto la partecipazione di alcune tra le più note aziende italiane e la degustazione di spesso introvabili vecchie annate di grandi vini, testimoniano una crescita esponenziale in termini di partecipazione e qualità del pubblico: l’ultima edizione – svoltasi all’Hotel Radisson Blu di Roma il 18 ottobre 2020 – ha visto la presenza di oltre 50 cantine da tutta Italia, facendo registrare, nonostante le restrizioni causate dalla situazione sanitaria, più di 350 ingressi con oltre 150 operatori di settore e 70 rappresentanti della stampa specializzata. Dalla settima edizione, invece, fino alla VIII, Life of Wine ha toccato numeri pari a 650 ingressi.

In caso di non restrizioni causate dal Covid, l’ingresso al pubblico sarà dalle ore 14.30 fino alle ore 20. Il turno 10.30 – 13.30 sarà dedicato a stampa, sommelier ed operatori. Stampa ed operatori potranno fare richiesta di accredito sul sito di Life of Wine.

In caso di restrizioni per emergenza Covid-19 potrebbero essere organizzati ingressi a numero chiuso in tre turni. In tal caso sarà obbligatoria la prenotazione che potrà essere fatta sul sito di Life of Wine.

Ipotesi ingressi (come per la IX edizione) per emergenza Covid

– I turno, dalle ore 10.30 alle ore 13.30: ingresso riservato a stampa, operatori e sommelier
– II turno, dalle ore 14.30 alle ore 17.00: apertura al pubblico (+ stampa e operatori)
– II turno, dalle ore 17.30 alle ore 20: apertura al pubblico (+ stampa e operatori)

L’organizzazione si adopererà per soddisfare tutti i protocolli richiesti per l’emergenza Covid-19.

Il costo d’ingresso – con possibilità di assaggio di tutti i vini presenti – è di 25 euro (ridotto 20 euro con tessera sommelier da presentare all’entrata), omaggio per operatori (una entrata ad esercizio), stampa, blogger ed influencer con richiesta di accredito. L’accredito avrà validità soltanto una volta confermato via mail dall’organizzazione. Sul sito di Life of Wine le modalità per la richiesta di accredito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here