Sparkleday: partito il countdown per il più grande evento a Roma sulle bollicine italiane

0
77
bollicine italiane

Il ghota della spumantistica italiana si prepara a sbarcare a Roma il prossimo 30 novembre con SparkleDay, il più importante evento sulle bollicine tricolore della Capitale, promosso dalla storica rivista Cucina & Vini, che quest’anno schiera 70 cantine top dello Stivale con oltre 200 etichette da degustare anche in abbinamento allo street food, sparso nelle diverse postazioni a tema fritti, crudi e cotti di pesce, maritozzi gourmet e molto altro. Sarà, come da tradizione, un grande banco d’assaggio pubblico, presso l’hotel The Westin Excelsior di via Vittorio Veneto (dalle ore 16.00 alle 22.00), che consentirà ad appassionati, neofiti ed esperti di toccare con mano il variegato panorama degli sparkling wine italiani, assolutamente unico nel suo genere. Ma sarà anche l’appuntamento annuale per la presentazione della guida Sparkle 2020, giunta alla diciottesima edizione.

“L’onda crescente del vino spumante italiano – afferma Francesco D’Agostino, curatore della guida e direttore responsabile di Cucina & Vini – non accenna ad attenuarsi. Lo scorso anno il nostro Paese ha esportato bollicine per oltre un miliardo e mezzo di euro, pari a circa 390 milioni di bottiglie, e quest’anno le stime si attestano su 1,6 miliardi di euro con quasi 420 milioni di bottiglie. Una situazione direi euforica, specchio del costante incremento della qualità che nelle sue massime espressioni è ormai al top nel mondo. In questo contesto, la nostra storica guida, elaborata solo venti anni fa, sta diventando, contro ogni previsione, un’icona del Belpaese, in quanto assolve la sua funzione di vademecum per chi vuole districarsi tra le tante varietà di prodotti e i diversi livelli di qualità. Quest’anno, in particolare, su oltre duemilacinquecento assaggi abbiamo selezionato 843 vini, assegnando a 89 di essi le ambite 5 sfere. Ci sono tante conferme, ma anche interessantissime novità”.

E a proposito di novità, Sparkle 2020 ora guarda anche al vintage e si arricchisce di una nuova sezione dedicata all’assaggio di vini commercializzati molti anni fa. “Nel caso dei metodo classico – spiega Francesco D’Agostino – abbiamo degustato bottiglie a oltre cinque anni dalla sboccatura, mentre nel caso del Martinotti a oltre tre anni dalla fine del processo di spumantizzazione. Tutto ciò per sottolineare che uno degli aspetti legati alla qualità dei vini è proprio quello della longevità e sotto questo punto di vista alcuni nostri spumanti sono straordinari. Quindi se si ha la fortuna di possedere delle bottiglie datate ben conservate, consiglio di assaggiarle perché la sorpresa potrebbe essere indimenticabile”.

Le 5 sfere di Sparkle 2020

VALLE D’AOSTA 

Monchoisi Brut 2015  – Institut Agricol Régional

PIEMONTE

Alta Langa Pas Dosé Brut Nature 2012  – Giulio Cocchi

Alta Langa Riserva Zero Pas Dosé 2013  – Enrico Serafino

Alta Langa Riserva Cuvée 60 Mesi Brut 2010  – Gancia

Alta Langa Matteo Giribaldi Brut 2015  – Mario Giribaldi

Alta Langa Extra Brut 2015  – Marcalberto

Soldati La Scolca Brut 2012  – La Scolca

Soldati La scolca D’Antan Brut 2008  – La Scolca

LOMBARDIA

Franciacorta Riserva Bagnadore Dosaggio Zero 2011  – Barone Pizzini

Franciacorta ’61 Brut Nature 2012  – Guido Berlucchi

Franciacorta ’61 Nature Blanc de Blancs 2012  – Guido Berlucchi

Franciacorta Riserva Girolamo Bosio Rosé Pas Dosé 2011  – Bosio

Franciacorta Riserva Cuvée Annamaria Clementi Dosage Zéro 2009  – Caʼ del Bosco

Franciacorta Riserva Cuvée Annamaria Clementi Rosé Extra Brut 2009  – Caʼ del Bosco

Franciacorta Riserva Vintage Collection Dosage Zéro Noir 2010  – Caʼ del Bosco

Franciacorta Vintage Collection Satèn 2014  – Caʼ del Bosco

Franciacorta Riserva Cuvée Lucrezia Etichetta Bianca Extra Brut 2008  – Castello Bonomi

Franciacorta Club Cuvée Satèn 2015  – Castello di Gussago

Franciacorta Rosé Brut  – Corte Aura

Franciacorta Extra Brut 2013  – Ferghettina

Franciacorta Rosé Brut 2015  – Ferghettina

Franciacorta Freccianera Satèn 2015  – Fratelli Berlucchi

Franciacorta Zero  – La Fiorita

Franciacorta Riserva Origines Pas Dosé 2013  – Lantieri de Paratico

Franciacorta Riserva Secolo Novo Brut 2011  – Le Marchesine

Franciacorta Satèn 2015  – Le Marchesine

Franciacorta Satèn 2015  – Majolini

Franciacorta Superno D Zero Dosaggio Zero  – Marzaghe

Franciacorta Pinot Nero Dosaggio Zero 2015  – Mirabella

Franciacorta Satèn 2014  – Monzio Compagnoni

Franciacorta Comarì del Salem Extra Brut 2012  – Uberti

Franciacorta Magnificentia Satèn 2015  – Uberti

Franciacorta Quinque Extra Brut  – Uberti

Franciacorta Millè Brut 2007  – Villa Crespia – Fratelli Muratori

Franciacorta Diamant Pas Dosé 2013  – Villa Franciacorta

Franciacorta Mon Satèn 2015  – Villa Franciacorta

Oltrepò Pavese Metodo Classico Pinot Nero 1865 Brut 2014  – Conte Vistarino

Farfalla Noir Collection Pinot Noir Extra Brut  – Ballabio

Nature  – Monsupello

Settimo Cielo Extra Brut  – Perla del Garda

Blanc de Blancs 2015  – Tenuta Mazzolino

TRENTINO

Trento Domini Nero Brut 2013  – Abate Nero

Trento Riserva Pas Dosé 2013  – Balter

Trento Riserva R Brut 2011  – Cantina Rotaliana

Trento Riserva Altemasi Graal Brut 2012  – Cavit

Trento Riserva Tridentum 1673 Extra Brut 2012  – Cesarini Sforza

Trento Riserva Aquila Reale Brut 2009  – Cesarini Sforza

Trento Giulio Ferrari Riserva del Fondatore Extra Brut 2008  – Ferrari

Trento Giulio Ferrari Riserva del Fondatore Rosé Extra Brut 2007  – Ferrari

Trento Riserva Lunelli Extra Brut 2010  – Ferrari

Trento Riserva Perlé Nero Extra Brut 2011  – Ferrari

Trento Riserva Brut 2012  – Letrari

Trento Riserva Dosaggio Zero 2012  – Letrari

Trento Riserva Inkino Carlo V Brut 2010  – Mas dei Chini

Trento Riserva Madame Martis Brut 2009  – Maso Martis

Trento Rosé Extra Brut 2015  – Maso Martis

Trento Riserva Brut 2013  – Maso Poli

Trento Brut Nature 2013  – Moser

Trento Riserva Erminia Segalla Extra Brut 2010  – Pisoni

Trento Alpe Regis Rosé Brut 2014  – Rotari

Trento Riserva Flavio Rotari Brut 2011  – Rotari

ALTO ADIGE

Alto Adige Talento Riserva Extra Brut 2013  – Arunda

Alto Adige Riserva 1919 Extra Brut 2013  – Kettmeir

Alto Adige Riserva Comitissa Pas Dosé 2015  – Lorenz Martini

VENETO

Valdobbiadene Prosecco Superiore Rive di Colbertaldo Vigneto Giardino Asciutto 2018  – Adami

Valdobbiadene Superiore di Cartizze Dry  – Adami

Valdobbiadene Cartizze Dry 2018  – Andreola

Valdobbiadene Rive di Soligo Mas de Fer Extra Dry 2018  – Andreola

Valdobbiadene Prosecco Superiore BandaRossa Special Reserve Extra Dry 2018  – Bortolomiol

Valdobbiadene Superiore di Cartizze Dry  – Col Vetoraz

Valdobbiadene Suprème Dry 2018  – Le Bertole

Valdobbiadene Prosecco Superiore Cruner Dry  – Le Colture

Conegliano Valdobbiadene 20.10 Brut 2018  – Le Manzane

Conegliano Valdobbiadene 20.10 Extra Dry 2018  – Le Manzane

Conegliano Valdobbiadene Rive di Ogliano Contrada Granda Brut 2018  – Masottina

Valdobbiadene Prosecco Superiore Rive di Col San Martino Cuvée del Fondatore Graziano Merotto Brut 2018  – Merotto

Valdobbiadene Prosecco Superiore Giustino B. Extra Dry 2018  – Ruggeri

Valdobbiadene Prosecco Superiore Particella 68 Brut  – Sorelle Bronca

Valdobbiadene Superiore di Cartizze Vigna La Rivetta Brut  – Villa Sandi

Lessini Durello 120 Mesi Extra Brut 2008  – Giannitessari

FRIULI

Talento Dialogo di Cantalfieri Blanc de Noir Brut 2014  – Cantarutti Alfieri

MARCHE

Verdicchio dei Castelli di Jesi Riserva Ubaldo Rosi Brut 2013  – Colonnara

UMBRIA

Gran Cuvée Brut 2015  – La Palazzola-Grilli

Riesling Brut 2015  – La Palazzola-Grilli

ABRUZZO

Brut  – Marramiero

Rosé Brut  – Marramiero

PUGLIA

La Dama Forestiera Nature 2013  – d’Araprì

Daunia Bombino Bianco Riserva Nobile Brut 2015  – d’Araprì

SICILIA

Terre Siciliane Gaudensius Blanc de Blancs Brut  – Firriato

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here