Al Castello di Grumello i bambini vestono i panni dei vignaioli

0

Un nuovo appuntamento speciale attende le famiglie con bambini al Castello di Grumello (BG). Domenica 23 settembre si tiene l’edizione 2018 di “Cantine Aperte in Vendemmia”: la tradizionale kermesse di fine estate proposta in collaborazione con il Movimento Turismo del Vino Lombardo. Con una novità assoluta per i visitatori, però.

Per la prima volta il famoso maniero valcalepino offre ai piccoli ospiti la possibilità davvero unica di partecipare, per gioco, alla vendemmia. I bambini (di età compresa fra 4 e 10 anni) imparano in prima persona come si fa la raccolta dell’uva in vigneto tagliando ognuno il proprio grappolino, lo mettono nelle cassette disposte nei filari, entrano nei tini a piedi nudi e pigiano l’uva come si faceva un tempo. Per i genitori l’emozione unica di stare vicini ai propri figli, mentre provano a fare i vignaioli.

Nell’arco della giornata viene proposto anche un picnic nel verde (il Castello fornirà a tutti i partecipanti un sacchetto con panini, acqua, succhi di frutta e, per gli adulti, il vino della Tenuta Castello di Grumello), mentre i bambini possono completare, colorandola, la storia della vendemmia. Prevista, inoltre, la visita guidata al Castello (esterni) costruito originariamente nel 1200 come fortezza militare e poi, nel corso del XVII secolo, ingentilito e trasformato in dimora patrizia di nobili casati quali i conti Suardo, i marchesi Del Carretto, i principi Gonzaga di Vescovado. Il tour termina nelle cantine secolari del maniero, dove è possibile fare acquisti.

Per informazioni dettagliate e prenotazioni: Castello di Grumello, cell. 348.30.36.243, indirizzo e-mail: angela.romano@castellodigrumello.it, sito Internet: www.castellodigrumello.it

Share.

Leave A Reply

Tutte le news del vino direttamente nella tua casella di posta elettronica ogni martedì.

ISCRIVIMI 
Niente SPAM, e ti puoi cancellare quando vuoi!
close-link