A Pianello un frizzante fine settimana con il Valtidone Wine Fest

0

Fuochi d’artificio, veri e figurati, per concludere la nona tappa del Valtidone Wine Fest 2018, come di consueto prevista nella quarta location della rassegna del vino piacentino: Pianello. Inserito nella tradizionale sagra patronale di San Maurizio, l’appuntamento con festival del vino presenterà i tradizionali appuntamenti con il tendone in Piazza Madonna, dove saranno posizionate le oltre 20 cantine e aziende vitivinicole e la ventina di produttori locali, che simbolicamente sanciranno l’unione tra le eccellenze culinarie del territorio.

Dopo Ortrugo, Malvasia e passiti che hanno animato le precedenti tre tappe della rassegna, a Pianello il palcoscenico sarà riservato ai vini frizzanti, tra cui un ruolo da protagonista gioca il gutturnio, il re dei rossi piacentini. Le aziende e le cantine presenti potranno far degustare e, quest’anno anche vendere, i propri vini. Il tendone del festival sarà aperto dalle ore 10.00, non appena terminata la cerimonia di inaugurazione, fino alle 19.30. Nel pomeriggio si potranno effettuare degustazioni guidate, mentre alle ore 18.00 ci sarà il taglio della torta per i 10 anni di Pianello Frizzante, l’associazione di promozione territoriale guidata da Dionisio Genesi e Gianni Gualdana, che è fortemente impegnata nella promozione dei vini e delle eccellenze agroalimentari locali anche fuori dai confini provinciali. Fuori il tendone, i visitatori saranno accompagnati nelle degustazioni dalla musica dei Sax Pistols.

“Dieci anni fa – ricorda l’Assessore Simone Castellini – su impulso del Sindaco Fornasari, iniziammo a lavorare sulla promozione del vino. Nacque così Pianello Frizzante e a seguire, insieme agli altri comuni della valle, il Valtidone Wine Fest che permette di farci conoscere ben al di là dei nostri confini grazie anche al sostegno di diversi sponsor, da Credit Agricole alle cantine sociali del territorio. Voglio ringraziare tutti coloro che permettono la realizzazione di questo festival, che come dentro è ormai pienamente inserito nel programma della Sagra di San Maurizio, con l’organizzazione in questo caso della Pro Loco e di tante altre realtà locali”.

Le varie iniziative della Sagra di San Maurizio prenderanno il via già sabato 22 per concludersi lunedì 24, con i giochi popolari in piazza a cura dell’associazione Una scuola da Favola, aperta ai ragazzi di tutte le scuole e presentati in conferenza stampa da Daniela Pilla, che ricorda: “Tutte queste iniziative hanno valenza culturale e un aspetto sociale importante”. Grazie ad Avis e Centro anziani saranno, ad esempio, vendute delle torte il cui ricavato servirà ad acquistare una carrozzina per un ospite della Pia Casa di Pianello.

Nella duplice veste di Sindaco e Presidente di Cantina Valtidone è intervenuto Gianpaolo Fornasari, che ha voluto ringraziare “tutti coloro che si impegnano per la realizzazione di queste iniziative sul territorio. Come amministratori sentiamo forte la responsabilità di fare di tutto per creare ricchezza per il territorio e queste manifestazioni, come il Valtidone Wine Fest, vanno in questa direzione. Cantina Valtidone ha voluto cogliere questo invito a impegnarsi sempre di più per esportare il brand Val Tidone fuori dai nostri confini. E ringrazio Credit Agricole, che è molto legata all’agroalimentare e al nostro territorio di aver voluto cogliere l’invito ad essere al nostro fianco”.

In rappresentanza dell’Istituto bancario è intervenuto il Dott. Maurizio Crepaldi, Area Manager di Credit Agricole che ha sottolineato: “Ringrazio Fornasari che ci ha coinvolto in questo progetto: abbiamo ripreso una bella tradizione. Il nostro Istituto è vicino al territorio e abbiamo apprezzato il rinnovato e positivo spirito che si è creato intorno a questo festival. Inoltre, ci è piaciuta l’idea di puntare sulla promozione della rassegna in territorio milanese perchè Milano è sicuramente il bacino maggiore per questa valle. Sono io, quindi, che intendo ringraziare tutti coloro che operano per la riuscita della manifestazione e in generale per la Val Tidone. Queste manifestazioni non devono solo essere feste di paese ma un trampolino per portare la gente a conoscere questi meravigliosi posti. E quando l’intento di questi eventi è questo, noi ci siamo”.

Gli eventi della Sagra di San Maurizio inizieranno sabato 22 settembre con lo sbaracco ad opera dei commercianti del paese, accompagnati il pomeriggio dallo spettacolo per bambini del Duo Piede Libero e giochi gonfibiali e, la sera, dalla musica di Franco e Valeriana. Alle 22.45 circa, il tradizionale spettacolo pirotecnico offerto da Pianello Frizzante, Comune di Pianello e la collaborazione della Pro Loco, che allestirà gli stand gastronomici sia sabato che domenica.

Alle ore 16.00 di sabato, presso la rocca comunale saranno accolti gli amministratori dei comuni di Azzano d’Italia, chiamati a Pianello per celebrare il 30esimo anniversario di gemellaggio.

La domenica, oltre al Valtidone Wine Fest, si terranno gli spettacoli degli sbandieratori di Cerreto Guidi, si potrà salire in mongolfiera per osservare Pianello dall’alto, alle ore 17.30 si terrà lo spettacolo de “Le Fisarmoniche” e, la sera, dopo la presentazione della locale squadra di calcio locale, la serata danzante con l’orchestra Graziano Cianni.

Presenti alla conferenza stampa, oltre a Maurizio Gatti in rappresentanza dei commercianti, Roberto Macciò per l’associazione giovani e Massimiliano Sacchi per la Pro Loco, la signora Carla Cassi che ha allestito presso la sala Novara una mostra in memoria del marito Cassi Carlo, il fotografo dei momenti felici e Antonio Zucconi curatore del museo geopaleontologico e organizzatore di una mostra di minerali che sarà prolungata a tempo indeterminato visto il successo registrato in questa estate.

Share.

Leave A Reply

Tutte le news del vino direttamente nella tua casella di posta elettronica ogni martedì.

ISCRIVIMI 
Niente SPAM, e ti puoi cancellare quando vuoi!
close-link