I Balzini, buone pratiche dalla vigna alla bottiglia

0
41
Vini I Balzini Toscana

Un riconoscimento che va oltre alla qualità del vino quello che Vinibuoni di Italia, in collaborazione con Verallia, conferiscono a I Balzini di Barberino Val D’elsa. Il Diploma Ecofriendly 2017 nasce, infatti, per valorizzare e incoraggiare le aziende impegnate nell’ecosostenibilità. Dalla tutela del territorio all’adozione di pratiche a impatto zero, fino alla produzione di vini atti a garantire la salute dei consumatori e il rispetto per l’ambiente.

E i Supertuscan de I Balzini sono certamente figli di un’agricoltura sostenibile scelta con cognizione e consapevolezza. Senza l’uso di prodotti chimici ma solo biologici, con lavorazioni atte a evitare il diserbo, la scelta di alleggerire il peso delle bottiglie, l’installazione di un impianto fotovoltaico, la costruzione di una cantina a debito energetico zero, l’abolizione del polistirolo nel packaging.

“In quanto produttrice” spiega Antonella D’Isanto, Amministratore de I Balzini “considero la terra e, in generale, la natura componenti primarie del successo e del consenso che i nostri vini ricevono sulle guide e sulle tavole dei nostri clienti. Ed è anche in virtù di questa gratitudine che mi impegno a curare la qualità dei vini attraverso l’amore per i vigneti, l’ambiente e le sue risorse. Infine, lo considero una forma di rispetto sia per chi il nostro vino lo beve sia per le generazioni future”.

www.ibalzini.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here