I Balzini, buone pratiche dalla vigna alla bottiglia

0
113
Vini I Balzini Toscana

Un riconoscimento che va oltre alla qualità del vino quello che Vinibuoni di Italia, in collaborazione con Verallia, conferiscono a I Balzini di Barberino Val D’elsa. Il Diploma Ecofriendly 2017 nasce, infatti, per valorizzare e incoraggiare le aziende impegnate nell’ecosostenibilità. Dalla tutela del territorio all’adozione di pratiche a impatto zero, fino alla produzione di vini atti a garantire la salute dei consumatori e il rispetto per l’ambiente.

E i Supertuscan de I Balzini sono certamente figli di un’agricoltura sostenibile scelta con cognizione e consapevolezza. Senza l’uso di prodotti chimici ma solo biologici, con lavorazioni atte a evitare il diserbo, la scelta di alleggerire il peso delle bottiglie, l’installazione di un impianto fotovoltaico, la costruzione di una cantina a debito energetico zero, l’abolizione del polistirolo nel packaging.

“In quanto produttrice” spiega Antonella D’Isanto, Amministratore de I Balzini “considero la terra e, in generale, la natura componenti primarie del successo e del consenso che i nostri vini ricevono sulle guide e sulle tavole dei nostri clienti. Ed è anche in virtù di questa gratitudine che mi impegno a curare la qualità dei vini attraverso l’amore per i vigneti, l’ambiente e le sue risorse. Infine, lo considero una forma di rispetto sia per chi il nostro vino lo beve sia per le generazioni future”.

www.ibalzini.it

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here