Cupertinum: Il Copertino Riserva 2008 premiato a Radici del Sud

0
151
Premiazione Radici del Sud

Primo Premio a Radici del Sud 2016 al Copertino Doc Riserva 2008 Cupertinum. Un grande risultato e una conferma per “un vino sontuoso, di altissimo profilo, che ‘parla’ del territorio di provenienza” e che valorizza in etichetta il Castello di  Copertino.

È stata la Giuria Internazionale dei giornalisti presenti alla prestigiosa manifestazione (a cui hanno partecipato centinaia di aziende) dedicata ai vini dell’Italia meridionale ad assegnare il riconoscimento alla nostra etichetta nella sezione dedicata ai Vini da uve Negroamaro.

La Giuria formata da esprti giornalisti di settore provenienti da tutti i continaneti era presieduta da Maurizio Valeriani, Pier Luigi Gorgoni e compasta da: Remy Charest, Simon Woolf, Tomasz Prange-Barczyski, Warren Edwardes, William Zacharkiw, Erin Stockton, Maria Grazia Melegari, Francesco Soleti, Aneesh Bhasin, Arto Koskelo, Charles Scicolone, James Melendez, Mayumi Nakagawara, Elisabetta Tosi, Davide Sarcinella.

Radici del Sud, giunta alla undicesima edizione, diretta e ideata da Nicola Campanile, ha raggiunto una credibilità e un prestigio di primissimo piano, grazie a un progetto innovativo e a un rigore inappuntabile.

È un altro risultato che ci riempie di gioia, pensiamo sia un meritato riconoscimento soprattutto per il lavoro dei soci conferitori e per il progetto qualitativo che ci contraddistingue”, dichiara il presidente Francesco Trono, “ci fa piacere ricevere una conferma per questa nostra etichetta che è la bandiera di tutti i nostri vini a Indicazione Geografica Tipica Salento e a Denominazione di Origine Controlla Copertino, Doc della cui istituzione la nostra Cantina è stata promotrice”.

E l’enologo Giuseppe Pizzolante Leuzzi aggiunge: “I nostri Copertino Doc sono dei vini molto peculiari e riconoscibili, che stanno riscuotendo grande interesse in Italia e all’estero. Mi piace evidenziare che a vincere un concorso con una giuria internazionale di esperti è un vino rosso del 2008 che non fa nessun passaggio in legno. La vinificazione e l’elevazione senza l’utilizzo di barrique può essere la strada per una migliore valorizzazione dei vini del Salento”.

Copertino Doc Rosso Riserva Cupertinum

Le caratteristiche del Copertino Doc Rosso Riserva. Da uve Negroamaro, con minime aggiunte di Malvasia nera e Montepulciano. Vino rosso rubino carico con riflessi granati, dal profumo intenso, ampio, ricco ed etereo con sentori di mora, prugna, macchia mediterranea, frutti maturi e cuoio, ha sapore caldo, ricco, generoso, dai toni evoluti e complessi, con ricordi di mandorla e ribes nero.

Abbinamenti: primi e secondi a base di carni rosse o selvaggina, formaggi stagionati. Temperatura di servizio consigliata 18°.Vendemmia: metà settembre. Resa: 90 q.li. Ceppi per ettaro: da 4500 a 5000. Sistema di allevamento: alberello.
Vinificazione: macerazione con le bucce per 7/8 giorni a 28° di temperatura; pressatura soffice e affinamento in acciaio e cemento vetrificato. Gradazione alcolica: 13% vol.

CUPERTINUM, Antica Cantina del Salento 1935

Enoteca del Copertino, Via Martiri del Risorgimento 6, Copertino (Le)

tel+fax 0832.947031; www.cupertinum.it

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here