Il mondo del vino sta crescendo. I consumatori sono più attenti, consapevoli e curiosi: hanno voglia di guardare negli occhi chi fa sacrifici, chi fa scelte coraggiose e di valori, dalla vigna alla bottiglia.

In Italia e nel Mondo ci sono moltissimi prodotti di eccellenza che meriterebbero di avere la loro occasione ma, per far sì che ciò accada, bisogna saper raccontare la storia che caratterizza loro e chi li ha prodotti. Per questo è importante che ogni azienda vitivinicola abbia un sito web: per poter rispondere alla curiosità del consumatore, che cerca informazioni in rete prima di scegliere cosa acquistare.

Incomedia ne ha parlato con Lisa de Leonardis, Content Manager in Argoserv by Sandhills Italy, co-fondatrice di Elledue, società che sostiene le cantine nel processo di internazionalizzazione, e direttrice del Master in Wine Export Management.

Ecco cos’ha raccontato.

Lisa, perchè è importante che le aziende vitivinicole abbiano un sito web?

E’ innegabile che ancora molti, troppi, produttori vitivinicoli hanno un sito web vecchio, non mobile friendly o addirittura non lo hanno nemmeno. In realtà, avere un buon sito web è essenziale al giorno d’oggi e sono molti i motivi che dovrebbero spingere un’azienda ad averlo:

– per far conoscere i prodotti della propria cantina e la propria filosofia, raccontando la propria storia e peculiarità, al fine di attirare e incuriosire un visitatore, e permettere a potenziali distributori o importatori di conoscere le potenzialità dell’azienda.

– Di conseguenza, per essere facilmente trovati con le mappe di Google o con i navigatori, in maniera da non perdere l’occasione di essere visitati da potenziali clienti, appassionati di vino o tecnici del settore.

– Poi, il sito web può essere utile per aumentare le vendite attraverso un e-commerce interno, e per diffondere il marchio, attraverso i canali di comunicazione digitale.

– Infine, un sito web è un canale ufficiale che permette di tenere sotto controllo la comunicazione: se l’azienda non parla di se stessa attraverso un canale ufficiale per raccontare se stessa, certamente lo farà qualcun altro, altrove.

Quali regole dovrebbe seguire un vitivinicoltore per creare un sito web di successo?

Il mercato del vino è oramai molto affollato: distinguersi e farsi riconoscere può sembrare difficile, ma è possibile ed è necessario per avere successo. Come?

– parlando agli utenti, con coerenza e chiarezza: un sito web di successo comunica i punti di forza dei prodotti, rimane essenziale ed è ben organizzato.

In questo modo, ha la possibilità di attirare visitatori qualificati: i visitatori che approdano sul sito non devono arrivarci per caso, bensì perché hanno un bisogno specifico al quale pensano di poter trovare risposta tra le pagine web.

– puntando sui contenuti: gli utenti spesso non si soffermano a leggere, bisogna catturarli in pochi secondi con titoli, sommari, brevi introduzioni ed immagini di qualità.

– fornendo informazioni aggiornate: un sito web di successo è attivo e vitale, deve essere curato e completo, denotando professionalità.

Vuoi saperne di più? Continua a leggere l’articolo qui.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here