Il Lucchine di Tedeschi, un rosso per dare il benvenuto all’estate

0
42
valpolicella lucchine tedeschi

Nonostante il meteo abbia lasciato intravedere solo alcuni sprazzi di primavera, il 21 Giugno il calendario segna in maniera puntuale e inequivocabile l’arrivo dell’estate: le temperature si alzano, il sole illumina le giornate, cresce esponenzialmente la voglia di trascorrere le serate all’aperto, in buona compagnia, certamente anche di un buon vino.

E contravvenendo al luogo comune che vorrebbe solo i vini bianchi come la scelta più azzeccata per accompagnare la calura estiva, perfetto per le serate estive è il Lucchine – Valpolicella DOC Classico, un rosso, autoctono e di carattere. Forte il legame con il territorio, il cuore della Valpolicella Classica, dove si trova il vigneto da cui prende il nome, nella zona situata ai piedi delle colline di Pedemonte.

Dal colore rosso rubino intenso, è un vino fresco e fruttato al naso e al palato: l’olfatto rivela note di ciliegia e ribes rosso; al gusto ha un’acidità vivace, ben bilanciata con la struttura e l’alcolicità. Giovane, piacevole ed elegante è ideale come aperitivo o per accompagnare tutto il pasto. Il binomio a tavola è con pasta, carni bianche e pasti leggeri in genere. Un vino da bere subito, ma per chi sa aspettare può essere conservato anche per 3-4 anni.

Un cin cin “in rosso” per brindare alla bella stagione e prolungare il piacere di stare in compagnia all’aria aperta!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here