Marco Pallanti confermato presidente Consorzio Vino Chianti Classico

0

Marco Pallanti, produttore enologo fiorentino, è stato confermato per altri tre anni, con voto unanime del consiglio d’amministrazione, presidente del Consorzio Vino Chianti Classico. Fiorentino doc, enologo, professore universitario, amante dell’arte, ma soprattutto produttore di vino (Castello di Ama), Marco Pallanti rappresenta la nuova classe dirigente che negli ultimi anni ha lavorato duramente per affermare l’immagine del Chianti Classico nel mondo.

La nomina è avvenuta nel corso del primo Consiglio di Amministrazione eletto dall’Assemblea generale dei Soci lo scorso 15 maggio. Il Consiglio ha così riaffidato a Marco Pallanti il delicato compito di guidare il più grande Consorzio vinicolo d’Italia che conta oggi oltre 600 produttori, per una produzione annua di circa 40.000.000 di bottiglie. Con oltre 600 soci iscritti, di cui circa 350 imbottigliatori, il Consorzio Vino Chianti Classico rappresenta oggi il 95% dell’intera denominazione e si avvale di un’organizzazione moderna, strutturata e professionale per svolgere al meglio le missioni per cui è nato: la tutela e la valorizzazione del vino Chianti Classico e del suo marchio.

La rielezione di Marco Pallanti rappresenta il riconoscimento dell’ottimo lavoro svolto in tre anni dal produttore enologo fiorentino che ha saputo guidare il Consorzio con spirito innovativo e lucida gestione dei momenti più difficili.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link