Al Prowein la Puglia fa il bis

0

Si accendono i riflettori sul Prowein, la più importante fiera del vino in Germania che si terrà a Dusseldorf dal 29 al 31 marzo. La Puglia non può mancare all’appuntamento con uno dei mercati più interessanti per i suoi vini e infatti sarà presente con 17 aziende espositrici. La novità di questa edizione è la doppia presenza della regione in due diversi spazi espositivi: il primo nel Pad. 3 – stand F46, dove per la prima volta la Regione Puglia, in collaborazione con l’Unioncamere Puglia, ha predisposto un ampio spazio dove ciascun espositore, oltre ad avere un proprio stand, sarà più facilmente riconoscibile e identificabile come “Regione Puglia”.

Poco distante da questa prima area, nel Pad 4 – stand B61, in virtù di un accordo stretto fra le istituzioni regionali e la Vinum Europas Weinmagazin, i vini di Puglia saranno presenti nello spazio “Vinum” della celebre rivista distribuita in Germania, Austria e Svizzera e abitualmente frequentato da giornalisti e buyer internazionali. Insieme ai migliori vini di ogni parte del mondo, ci sarà dunque una sezione riservata ai vini pugliesi, che potranno così usufruire della grande vetrina oltre che dell’atmosfera conviviale offerta da questa area.


“Presentare in modo sinergico una Puglia capace di offrire varietà e qualità è il primo obiettivo di questo investimento – spiega Enzo Russo, assessore regionale alle Risorse Agroalimentari – attraverso il quale intendiamo favorire l’ampliamento e il consolidamento della presenza delle nostre aziende nel mercato tedesco ed europeo in generale”.


Gli spazi saranno animati dal Movimento Turismo del Vino Puglia, che nell’area “Regione Puglia” sarà presente con un infopoint per fornire informazioni sul territorio e distribuire materiale promozionale, mentre nell’area “Vinum” organizzerà degustazioni e incontri mirati alla promozione del vino pugliese sui mercati del centro e nord Europa.


“Siamo orgogliosi di rappresentare la Puglia nell’ambito di un appuntamento di tale prestigio – commenta Vittoria Cisonno, presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia – soprattutto perché sposa il progetto di ‘sinergia della qualità’ che, negli ultimi anni, vede tutti impegnati: istituzioni, associazioni e produttori”. Ogni giorno, infatti, nello spazio Enoteca del Pad. 4 giornalisti e buyer avranno a disposizione un’ampia scelta di etichette “made in Puglia”, con la possibilità di degustarle, confrontarle, prendere contatti con i produttori.


Inoltre, nelle giornate del 29 e del 30 marzo (domenica 29 alle 13,45, lunedì 30 alle 15,00), il giornalista Christian Eder, caporedattore della rivista Vinum per l’Italia, guiderà tre momenti di degustazione e approfondimento sui territori vitivinicoli pugliesi. Subito dopo il Prowein, la Puglia sarà pronta a raggiungere con i suoi vini l’altra meta dell’enologia internazionale: il Vinitaly di Verona, in programma nella città scaligera dal 2 al 6 aprile.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link