Sabato a Lecce il Movimento Turismo del Vino Puglia torna con “A prova di naso”

0

Sabato 8 novembre la città di Lecce ospiterà la prima edizione della manifestazione “Enotria, Musa del Mediterraneo – Festival delle Arti”. Partner dell’evento sarà il Movimento Turismo del Vino Puglia che, dopo il clamoroso successo di Calici di stelle dello scorso 10 agosto (oltre 40.000 presenze), torna ad animare il centro storico della capitale barocca. Per l’occasione, infatti, presso il Castello Carlo V, l’associazione ha organizzato l’iniziativa ludico-culturale “Vino, arte & gioco”, nell’ambito della quale si terrà “A prova di naso”, la speciale caccia al tesoro fra i vitigni di Puglia che ha rappresentato uno dei momenti di maggior successo in quella magica serata d’estate.

“Mi piace sottolineare che il gioco “A prova di naso”, che riproporremo in occasione di Enotria – spiega Vittoria Cisonno, presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia – su cinque vincitori ha visto ben due turisti lombardi e uno piemontese, i quali, dopo aver appreso la notizia, si sono dichiarati entusiasti e pronti a tornare nella nostra bella Puglia. Ciò dimostra – continua Cisonno – che anche queste piccole iniziative, se condotte con professionalità, possono contribuire ad aumentare l’appeal del nostro territorio”.


Sabato 8 novembre, quindi, dalle 17,00 alle 21,00, esperti e appassionati potranno iscriversi per partecipare gratuitamente all’originale gioco che vede protagonisti i tre vitigni pugliesi a bacca rossa maggiormente rappresentativi della produzione regionale: Negroamaro, Nero di Troia e Primitivo.


Il gioco consiste nell’individuare, fra numerosi vini suddivisi in base al vitigno che li caratterizza, quello in cui il sentore tipico di quel vitigno è presente con maggiore intensità: il sentore di liquirizia per il Negroamaro, quello di mora per il Nero di Troia, la ciliegia per il Primitivo. A stabilirlo una commissione di “nasi professionisti” composta da sommeliers dell’AIS Puglia. Ai vincitori, ovvero a coloro che avranno “indovinato” il maggior numero di campioni, andrà una selezione di sei bottiglie di vini pugliesi.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link