A Castiglione in Teverina dal 2 al 6 agosto la XXIII Edizione de “La Festa del Vino dei Colli del T

0

La Festa del Vino dei Colli del Tevere in programma a Castiglione in Teverina da mercoledì 2 a domenica 6 agosto introduce alcune importanti novità nel programma, per tradizione già ricco di appuntamenti, e si conferma come uno degli eventi centrali nel panorama degli eventi che animano l’estate nell’Italia Centrale. Nasce dalla collaborazione fra il Comune di Castiglione in Teverina, la Provincia di Viterbo, la Regione Lazio e la Pro Loco della zona e rientra in una  strategia di valorizzazione della Tuscia Viterbese che la Camera di Commercio e gli Enti Territoriali stanno attuando da tempo. Per il 2006 gli organizzatori puntano a confermare il record  di presenze della passata edizione (oltre 20.000 visitatori nei 5 giorni di svolgimento) e intendono caratterizzare sempre di più il programma come strumento di valorizzazione e di approfondimento della realtà economica locale, con iniziative che facciano conoscere i pregi dei propri vini e delle proprie aziende e promuovano l’Enoturismo.

L’Amministrazione Locale dice infatti il Sindaco di Castiglione, Mirco Luzi intende promuovere i prodotti tipici della zona (soprattutto il vino, in tutte le sue denominazioni e caratteristiche) per una complessiva valorizzazione del territorio, integrando in questo processo di “arricchimento” l’ambiente incontaminato, le capacità delle aziende qui insediate ed attive anche da oltre un secolo, le infrastrutture già presenti e quelle in corso di realizzazione, come l’importante progetto di completamento e allestimento del Museo del Vino e del centro didattico ad esso affiancato. Il calendario delle manifestazioni introduce quest’anno due novità: il Teverina Wine Tasting, il 3 agosto, in collaborazione con l’associazione nazionale Go Wine, ed il convegno del 4 agosto sull’Enoturismo nella Teverina, con l’Associazione Nazionale Città del Vino. La collaborazione con soggetti di livello ed esperienza nazionale può essere molto importante per la valorizzazione turistica di Castiglione in Teverina.

Il 3 agosto, gli esperti giornalisti Fabio Turchetti de Il Messaggero, Giampaolo Gravina Vicecuratore della Guida dei Vini dell’Espresso-collaboratore del periodico Go Wine e Roberto Infante redattore del mensile Cucina e Vini, si cimenteranno nella degustazione alla cieca dei vini delle aziende della “STRADA DEL VINO DELLA TEVERINA” e nel pomeriggio incontreranno i produttori per esporre i risultati degli assaggi. Alle 18,30, poi, gli stessi esperti animeranno il convegno pubblico sullo stato e sulle prospettive della vitivinicoltura nella Vallle del Tevere. Castiglione in Teverina, sulle ultime propaggini dei Monti Volsini, affacciato sul “Piano di Castiglione”, sullo sfondo dei Monti Amerini, l’ultimo paese del Lazio al confine con l’Umbria ed il Comune di Orvieto; qui si producono vini di varie denominazioni e tipologie: Orvieto (essendo zona di confine con l’Umbria), Colli Etruschi Viterbesi, Lazio Igt bianco e Lazio Igt rosso, partendo da vitigni autoctoni quali grechetto, trebbiano, malvasia, sangiovese, violone, aleatico, ciliegiolo, canaiolo, montepulciano, malvasia, bombino fino agli internazionali chardonnay, merlot.

La Festa del Vino si svolgerà nello scenario incantevole di un centro storico affascinante, sullo sfondo di un paesaggio davvero notevole. Il nucleo abitato risale infatti al Medio Evo (XI secolo) ed il nome di Castiglione si ritrova in documenti del Xlll secolo. Sono di interesse turistico, tra l’altre cose, il Borgo Medioevale, la Chiesa dei SS. Filippo e Giacomo, la Rocca dei Monaldeschi, l’Antico abitato di Vaiano. Tutto il paese, con le sue vie antiche, le piazze ed i palazzi, sarà coinvolto nelle attività in calendario: sfilate, mostre, spettacoli teatrali e musicali, degustazioni guidate, balli e convegni, nel clima festoso dell’incontro della popolazione con i visitatori, gli enoturisti e gli appassionati che arriveranno da ogni parte d’Italia. Tutte le sere  saranno aperte taverne enogastronomiche, cantine e piano-bar, stand di vini e prodotti tipici, mentre al pomeriggio del sabato e della domenica l’iniziativa CANTINE APERTE IN TEVERINA permetterà di visitare le aziende vitivinicole e di procedere a degustazioni sul posto.

Per informazioni e contatti con l’organizzazione, rivolgersi alla Pro Loco: Piazza Maggiore, 2 – Castiglione in Teverina (VT) – Tel. 0761.947028 – E-mail: info@prolococastiglione.it – Sito web: http://www.prolococastiglione.it/

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link