Grande successo per Nizza è Barbera 2015

0
26
Nizza è Barbera 2015

Con oltre 20 mila degustazioni e 15 mila winelover arrivati a Nizza Monferrato (At) nel weekend, si chiude l’edizione 2015 di Nizza è Barbera, manifestazione organizzata dal Comune e dall’Enoteca Regionale in collaborazione con Camera di Commercio di Asti, Consorzio della Barbera d’Asti e Vini del Monferrato e Astesana Strada del Vino.

Cinquanta produttori hanno presentato le loro etichette, sabato sera la città si è animata con la Notte Bianca (musica e negozi aperti) e la domenica, per tutto il giorno, nella storica piazza XX Settembre si è tenuto lo “Streetfood Village”.

Partecipata anche l’anteprima di venerdì. E’ stato consegnato il Premio Tullio Mussa, un grande oste che credeva nella Barbera, riconoscimento che, ogni anno, premia un uomo o una donna “portatore sano del Tullio pensiero”. Ad aggiudicarselo, in questa ottava edizione, Graziana Baldizzone, che insieme al marito Nino conduce l’azienda vitivinicola Cascina Lana: è stata premiata da Alessandra Mussa, figlia di Tullio, e dal delegato condotta Slow Food Colline nicesi Piercarlo Albertazzi.

Ai Giardini di Palazzo Crova, sede dell’Enoteca Regionale, molti winelover per “Una vigna, un vino – i Cru della Barbera d’Asti”, omaggio al faticoso lavoro dei viticoltori e ai cru più prestigiosi.  In degustazione sei Barbera d’Asti prodotte da sei vigne, in abbinamento vino/cibo pensato da Sara Chiriotti del Ristorante “I Caffi” di Acqui Terme – Stella Michelin. Il tasting è stato guidato dai sommelier Pier Ottavio Daniele e Giancarlo Nebiolo con la partecipazione di Jonathan Gebser di Slow Wine, su iniziativa dell’assessorato all’Agricoltura del Comune di Nizza Monferrato in collaborazione con Enoteca Regionale di Nizza e Astesana Strada del Vino.

Migliaia gli enoappassionati da tutta Italia che hanno acquistato i bicchieri serigrafati Nizza è Barbera, per un totale di circa 20 mila degustazioni. Molti anche gli stranieri tra cui giornalisti e addetti ai lavori che hanno partecipato, ieri e oggi, a Orizzonte Nizza, la degustazione tecnica di Barbera Nizza docg organizzata dall’Associazione Produttori del Nizza.

Winelover e golosi hanno potuto apprezzare le specialità monferrine preparate dagli esercenti della città e il grande cibo di strada italiano, preparato dai numerosi banchi dell’Associazione Streetfood, organizzata in un “Village” che ha servito migliaia di piatti.

Il presidente dell’Enoteca regionale di Nizza Monferrato Mauro Damerio, anche assessore comunale all’Agricoltura, commenta: “Nizza è Barbera sta diventando sempre più un evento di richiamo per giovani e giovanissimi amanti del vino. Oltre la metà dei visitatori è under 30: ragazzi e ragazze che si avvicinano al consumo del vino e della Barbera unendo un’idea di festa e di divertimento al contatto diretto con il produttore. E’ la strada da percorrere per portare sempre più giovani, anche stranieri, a conoscere il Monferrato”.

Il sindaco di Nizza Monferrato Flavio Pesce dice: “Barbera, territorio, accoglienza: su questi tre valori abbiamo lavorato tutti assieme e Nizza si è riempita di giovani e di famiglie, di emozioni e di vita vera. Grazie a tutti. Arrivederci a Nizza è Barbera 2016”.

HASHTAG: #NizzaèBarbera
PAGINE FACEBOOK: Nizza è Barbera e Enoteca Regionale di Nizza Monferrato
TWITTER: @enotecanizza

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here