La Cantina di Terlano punta sempre di più sul marketing digitale

0
23
Featured image

I lavori nei vigneti intorno a Terlano sono ormai conclusi e lo è anche la vendemmia. Per assicurare un positivo andamento delle vendite del vino prodotto è fondamentale dedicarsi con continuità alle attività di marketing. “Il panorama vitivinicolo globale evidenzia cambiamenti continui che interessano anche il modo di arrivare alla clientela, per questo abbiamo sferrato una vera offensiva mediale che coinvolge diversi canali multimediali, quali nuovo sito internet, una forte presenza sui social media e l’uso di codici QR su tutte le bottiglie”, dichiara Klaus Gasser, responsabile commerciale di Cantina Terlano.

Le grandi innovazioni tecnologiche introdotte negli ultimi anni hanno determinato un importante cambiamento nel marketing aziendale. Tenendo presente tali sviluppi, lo staff di Terlano impegnato nel comparto commerciale e marketing ha promosso un cambio di strategia: “Abbiamo riflettuto sul come guidare la nostra cantina verso una nuova era che continuasse però a rispecchiare la filosofia di qualità che noi applichiamo in sostanza in tutti i settori della nostra attività”, continua Gasser.

Il frutto di tale riflessione è un nuovissimo sito internet che rispecchia in pieno la ricerca continua della qualità, non solo nei vini ma anche nel web: “Ci siamo presi del tempo per studiare tutto nei minimi dettagli e per approfondire i contenuti e presentarli in modo chiaro attraverso grafici, foto e video sui singoli vigneti e su ogni vino”. Il feedback finora è stato molto positivo: “Dal lancio del nuovo sito www.cantina-terlano.com, avvenuto alcune settimane fa, sono state oltre 40.000 le visite da tutto il mondo”.

Il collegamento al prodotto avviene attraverso i cosiddetti codici QR riportati su tutte le bottiglie di Cantina Terlano. “Con questo codice l’appassionato di vini arriva immediatamente a tutte informazioni che riguardano il vino che sta bevendo in quel momento (zona di produzione, altitudine, microclima, zucchero residuo ecc…)”. I codici QR fanno ormai parte del quotidiano e possono essere letti senza problemi dagli smartphone e dagli altri supporti mobili. “Pensiamo che questo sia un servizio in più per quei clienti che vogliono conoscere meglio le caratteristiche e la storia dei singoli vini”.

L’interazione e il contatto diretto con i nostri fan sono invece in primo piano sui social media: “Si tratta di un settore in forte crescita dove non è importante semplicemente essere presenti, ma è necessario avere una strategia e ciò vale anche per le cantine”, continua Gasser. Anche le attività su facebook devono essere studiate come tutte le altre misure che si mettono in campo nel marketing. “I social media rappresentano una grande opportunità per le aziende per avere un contatto diretto con i clienti attraverso una piattaforma aperta e facilmente accessibili a tutti che offre anche la possibilità di fare marketing diretto di prodotto”. Sui social media la Cantina di Terlano è presente anche con un account Twitter e un canale YouTube.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here