Paleo Rosso: il vino simbolo de Le Macchiole racconta la sua storia

0
196
Featured image

Rosso rubino, profumo intenso di ribes nero, thè verde e caffè, palato profondo. Bastano questi piccoli indizi per riconoscerlo. E’ il Paleo Rosso Le Macchiole. Nel 2012 compie “venti anni” e per l’occasione diventa evento, sito internet, club. Il Paleo è figlio della caparbietà toscana e della voglia di dimostrare che con le idee e la passione si possono ottenere grandi cose. L’ evoluzione del Paleo racconta la storia di uomini a Le Macchiole: Cinzia Merli ed Eugenio Campolmi.

Nato come blend, nel 2001 Paleo diventa 100% Cabernet Franc. L’azienda crede così tanto in questo vitigno da avviare ricerche e sperimentazioni, grazie anche alla collaborazione con Luca D’Attoma, storico enologo dell’azienda. “Il Cabernet Franc è un vitigno difficile. Pochi sono i territori dove si è provato a produrlo in purezza. Ancora meno quelli in cui i risultati siano da considerarsi interessanti – Afferma Cinzia. – Noi ci abbiamo creduto e, grazie alle potenzialità del territorio di Bolgheri, abbiamo ottenuto un’espressione originale“.

Oggi Paleo è lo stile di chi ama i dettagli, le emozioni non urlate, l’eleganza sobria. Un carattere che ha inaugurato un vero e proprio modo di essere. Per questo Cinzia ha deciso di festeggiare i Venti Anni di Paleo con molte iniziative dedicate a chi ama questo vino o a chi si vuole avvicinare ora.

Paleo Rosso è sito internet. Un grande vino come il Paleo Rosso non può avere confini. Per questo Le Macchiole ha creato www.paleorosso.it. Il sito, che sarà messo on-line in questi giorni, vuole essere qualcosa di più di un semplice portale. Vuole essere un luogo di incontro e confronto, un racconto a puntate della vita del Paleo, presente, passato e futuro. Il vino è arte ed è anche per questo motivo che per la realizzazione grafica di questo sito ci siamo affidati al tratto del fumettista Francesco Ripoli. Il vino ci accompagna nella vita di tutti i giorni. Per questo verranno inseriti i suggerimenti dei nostri amici chef.

Paleo Rosso è festa. Il 25 settembre nella città eterna si brinda al Paleo Rosso. Un incontro tra il fascino di Roma e un vino che il tempo ha saputo migliorare. Un evento che proporrà l’esclusiva degustazione delle annate 1989; 1992; 1993; 1994; 1995; 1996; 1997; 1999; 2000; 2001; 2002; 2003; 2004; 2005; 2006; 2007; 2008; 2009. Un’occasione imperdibile per glia manti del vino che il 2 Ottobre farà il bis a Milano con una festa dedicata a Bolgheri.

Paleo Rosso è immagini. Un vino è l’attimo che rende speciale un brindisi, un incontro tra amici, la celebrazione di un traguardo. Gli scatti d’autore di Maurizio Gjivovich racconteranno tutto questo immortalando il Paleo come non l’avete mai visto. “Non vogliamo prenderci troppo sul serio. Oggi il vino è anche piacevolezza, sentimento, amicizia. Le foto sono dedicate proprio ai miei amici e a coloro che ci accompagnano nella quotidianetà; e in questi scatti abbiamo voluto giocare con loro” . – dichiara Cinzia Merli.

Paleo Rosso è Club. A tutti gli amanti del Paleo Rosso sarà dedicato un luogo dove incontrarsi, conoscere le anteprime, gli eventi, le iniziative dedicate a chi condivide una passione. Un modo per mantenersi in contatto, scambiarsi opinioni, brindare anche a distanza un vino che non può lasciare indifferenti.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here