Bollicine italiane alla Città del Gusto

0

Lo confermano tutti i dati sull’export del settore: l’Italia batte la Francia sul fronte bollicine. Lo spumante italiano piace perché è fresco, moderno, non troppo alcolico, fruttato e con un prezzo giusto. Ma imparare a riconoscere la bollicina giusta non è affare da poco. Ecco perché gli esperti degustatori del Gambero Rosso hanno raccolto il meglio delle produzioni italiane ottenute con Metodo Classico e Metodo Charmat nell’edizione 2011 di Bollicine d’Italia. Una guida indispensabile soprattutto nelle atmosfere di festa: come quella della grande festa di Natale di domenica 19 dicembre alla Città del gusto di Napoli. Un viaggio da Nord a Sud attraverso i migliori vini frizzanti prodotti nel nostro Bel Paese.

Una serata spumeggiante per imparare a scegliere perlage, bouquet e metodo per ogni momento di festa insieme alle migliori produzioni italiane tra cui: Feudi di San Gregorio – Piera Martellozzo – Barone Pizzini – Guido Berlucchi & C. – Ferghettina – Tenuta Mazzolino – Monte Rossa – Enrico Serafino – Cantine Due Palme – Tenute Sella & Mosca – Cavit – Astoria Vini – Desiderio Bisol & Figli – Carpenè Malvolti – Canella – Borgoluce – Villa Sandi – e tante altre ancora …

Un evento affiancato dalla grande cucina di autore con gli immancabili finger food preparati dai grandi Chef e Maestri Pizzaioli della Città del gusto di Napoli. E per concludere con una nota di dolcezza in tema di feste natalizie altri due grandi protagonisti italiani saranno presenti la sera del 19 dicembre. Città del Gusto ospiterà la degustazione di cioccolata Domori, un marchio che ha fondato il codice di degustazione del cioccolato. La serata sarà l’occasione speciale per presentare in anteprima assoluta le novità Domori nella linea Praline a breve sul mercato. Quattro diverse referenze, due per la famiglia dei tartufati (al cocco e croccante) e due per la famiglia degli alcolati (pere e cioccolato e domorhum). La storica azienda dei torroni artigianali Di Iorio sarà inoltre protagonista con il torrone classico alla mandorla e il pantorrone, della linea Vecchia Maniera, per palati raffinati ed esigenti.

Tutta la serata si svolgerà sulle note delle selezioni d’autore di Radio Capri in diretta dalla Città del gusto che dalle 23.00 in poi prevede l’ apertura di una performance interamente dedicata alla compilation di radio capri, la costa della musica “Lunare project” che contiene 15 tracce tratte dalla trasmissione omonima, un perfetto abbinamento per esaltare il rituale della degustazioni per i palati più raffinati.

Ingresso: 18 euro (15 euro per gli abbonati).

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link