Seconda vendemmia a mare Settesoli

0
4
Featured image

Tra i filari dello splendido vigneto di Syrah che digrada dolcemente verso la spiaggia del lido di Gurra di Mare, vicino a Porto Palo di Menfi, si è svolta sabato 12 settembre la seconda edizione della Vendemmia al Mare organizzata da Cantine Settesoli. Un’occasione unica per conoscere e apprezzare l’origine dei vini che siamo abituati a vedere sulle nostre tavole e partecipare in prima persona ad uno dei riti più antichi della storia dell’uomo. Gli ospiti – giornalisti, buyer e agenti della grande distribuzione, clienti – hanno potuto cimentarsi, aiutati dagli esperti soci della cantina, nella vendemmia manuale delle uve prima di raggiungere la piccola spiaggia nell’ora del tramonto.

Degustando i vini della linea Settesoli hanno poi potuto assistere allo spettacolo di Sandro Dieli che, con i suoi racconti sul vino accompagnati dalle note del pianoforte di Diego Spitaleri, ha rievocato i significati più antichi e simbolici del vino. Nella suggestiva cornice, lo spettacolo è continuato dopo il tramonto con il lancio di decine e decine di lanterne accese, che hanno preso il volo sul mare spinte dal vento.

“Siamo molto contenti della buona riuscita dell’evento” commenta Roberta Urso, Responsabile Pubbliche Relazioni dell’azienda, “che voleva essere un momento di festa, semplice e familiare, aperto alle persone vicine alla cantina per condividere insieme a loro un momento tanto importante come quello della vendemmia. I nostri vini nascono qui, nel vigneto, e partecipare insieme ai soci alla raccolta manuale delle uve ci fa prendere coscienza di quanto questo aspetto sia vero e importante.”

Cantine Settesoli, grande azienda vinicola siciliana di Menfi (AG) e realtà produttiva consolidata e di successo, è divenuta nel tempo vero e proprio punto di riferimento per l’intero distretto nel quale si sviluppa. Con esso si è trasformata, sviluppata, evoluta mantenendo intatti però quei valori di collaborazione e armonia con il territorio e il tessuto sociale indispensabili quando si devono gestire i rapporti con 2300 soci e lavorare su 6500 ettari come fossero un’unica proprietà. La Vendemmia al Mare, giunta alla sua seconda edizione, è solo una delle varie iniziative turistico-culturali della zona del Belice di cui si fa promotrice.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here