Monte Rossa: Impressioni di settembre

0
19
Featured image

Siamo all’inizio ma già è iniziata la passerella di dati, numeri, commenti che ciascuna zona vinicola, ciascun produttore forniscono per raccontare la propria vendemmia. Difficile avere un quadro d’insieme della situazione italiana e un focus sui temi generali della produzione dell’anno se non con l’impegnativa tecnica di ricostruzione di un puzzle.

“Per questo motivo -dice Emanuele Rabotti- ho pensato di organizzare questo incontro con un gruppo di amici produttori in rappresentanza dell’intero territorio nazionale. Siamo nel momento tra i più impegnativi dell’anno, per cui lo sforzo di allontanarci anche solo per un giorno dai nostri vigneti è pesante. Però vogliamo incontrarci proprio ora, per sottolineare l’importanza di questa fase del nostro lavoro, per riflettere su quelli che sono i temi caldi dell’intero comparto enologico italiano. Ciascuna vendemmia anno dopo anno diventa patrimonio e ricchezza per noi produttori, diventa contatto sempre più vitale con la nostra terra, esperienza di vita e professionale che va tramandata e sviluppata. Con questi incontri -sottolinea Rabotti- vogliamo gettare le basi per un modo nuovo di confrontarci e mettere in comune le nostre esperienze, costruire uno stile di comunicazione che sappia arrivare al consumatore finale per renderlo sempre più consapevole che i nostri vini rappresentano un patrimonio unico e irripetibile altrove.”

La tavola rotonda si terrà nel corso della mattina e vedrà impegnati produttori, giornalisti e opinion leader. Sarà poi proposta una stimolante esperienza sensoriale con l’assaggio delle uve appena vendemmiate che ciascuna azienda porterà insieme ai vini che queste hanno prodotto. Un modo per “gustare” e conoscere ciascun territorio, per puntualizzarne l’assoluta unicità che ciascun vino del nostro territorio rappresenta. Nel pomeriggio si rientra nel clima festoso della vendemmia con una degustazione dei vini delle aziende presenti dedicata a operatori di settore, amici e professionisti che potranno confrontare le proprie esigenze direttamente con i produttori.

“Impressioni di settembre” 13 settembre 2009 Monte Rossa, Bornato (BS)

Presentano e raccontano i loro vini: Az. Agr. Baracchi; Benanti; Borgogno; Cantine Antonio Caggiano; Cantine Ceci; DonnaFugata; Fontodi; Livio Felluga; Le Vigne di Zamò; La Valentina; Les Cretes; Monte Rossa; Pojer e Sandri; Santa Barbara; Serafini e Vidotto; Vinicola Rainoldi; e Zenato.

Per maggiori informazioni sulla cantina Monte Rossa: www.monterossa.com.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here