Gancia e Pininfarina insieme per un prodotto che coniuga qualità autentica e design esclusivo.

0

Dall’accordo firmato da Lamberto Vallarino Gancia e Paolo Pininfarina sono già nati bottiglie e confezioni speciali e un calendario di iniziative comuni che riuniranno i due storici marchi piemontesi. Sempre attenta all’evoluzione dei gusti del pubblico, la quinta generazione Gancia, erede di una storia ultracentenaria, presenta oggi al mercato un nuovissimo prodotto, che unisce alla qualità eccellente del contenuto una forma dall’estetica accattivante, che soddisfa la vista, oltre che il palato. I nuovi prodotti nascono da un accordo tra la storica cantina di Canelli e Pininfarina Extra, la società del Gruppo Pininfarina specializzata in product e interior design. Una collaborazione importante, per la qualità e la bellezza dei prodotti realizzati e perché riunisce in un’esperienza comune due storici protagonisti dell’imprenditoria piemontese e due tra i principali portabandiera del made in Italy nel mondo. Dal 1850, Gancia è sinonimo di brindisi tricolore. Al fondatore Carlo Gancia spetta il primato della primogenitura dello Spumante italiano. Da allora la famiglia Gancia ha profondamente influenzato la storia di Canelli e delle sue terre e la cultura del bere in Italia e nel mondo.

Oggi la quinta generazione, rappresentata da Lamberto, Edoardo e Massimiliano Vallarino Gancia, concilia la tradizione ultracentenaria di famiglia con l’intraprendenza nell’innovazione e nella sperimentazione che ha sempre contraddistinto il lavoro nelle storiche cantine. Dal 1930 Pininfarina è simbolo di design, stile ed eleganza. Attraverso il lavoro di tre generazioni, Pininfarina è cresciuta ispirandosi ai valori dell’esperienza, della creatività e dell’innovazione. La naturale vocazione all’internazionalità da sempre si concilia con un profondo radicamento nel territorio piemontese, che fanno di Pininfarina un simbolo del distretto torinese dell’industria automobilistica che ha portato il made in Italy nel mondo. Con Pininfarina Extra, questa esperienza si è estesa a tutti i settori, conferendo agli oggetti di uso quotidiano la stessa tecnologia ingegneristica e il design esclusivo, frutto dell’esperienza maturata in 76 anni nella progettazione di automobili e mezzi di trasporto. Gancia e Pininfarina si uniscono per dar vita a tre prodotti esclusivi ed unici, frutto di una passione che da sempre, grazie al talento ed al lavoro dell’uomo, trasforma in eccellenza le potenzialità del territorio.

Grazie alla partnership firmata nelle scorse settimane da Lamberto Vallarino Gancia, Presidente della holding Gancia Spa, e da Paolo Pininfarina, Amministratore Delegatodi Pininfarina Extra e Vicepresidente del Gruppo Pininfarina, nascono tre nuovi prodotti: Asti Docg Metodo Gancia, Prosecco Extra Dry e Rosé Brut unici e speciali, studiati ad hoc per questo nuovo esclusivo progetto. L’esperienza ultracentenaria ereditata dalla quinta generazione Gancia, discendente da quel Carlo Gancia che a metà Ottocento inventò il primo spumante italiano, è custodita dalla forma elegante ed esclusiva del nuovo packaging studiato e realizzato per Gancia da Pininfarina Extra, per un totale di tre bottiglie, astucci singoli e confezioni regalo da tre bottiglie. Il co-branding Gancia/Pininfarina lancia sul mercato un prodotto che veste l’esperienza e la lunga tradizione dello Spumante Italiano autentico con un design di lusso e conquisterà il consumatore che ama bere la qualità e circondarsi del bello.

Molti sono i punti condivisi dalle due aziende: il patrimonio della tradizione famigliare coniugato sapientemente con l’innovazione continua, conservando la relazione profonda con il territorio, la storia e la cultura del Piemonte, la regione in cui entrambe le esperienze sono cominciate e si sono sviluppate fino ad intersecarsi nell’attuale percorso comune. Sono questi i valori che caratterizzano i tre nuovi spumanti e che il pubblico apprezza sempre più: oltre alla qualità, che nei prodotti Gancia è garantita dalle ricette autentiche tramandate dai maestri cantinieri dal 1850 ad oggi, gli amanti del vino preferiscono prodotti dall’identità chiara, con una storia conosciuta, riconoscibili. Insomma: lo Spumante come status symbol, per coloro che amano l’Italia e preferiscono brindare con le bollicine italiane. Oltre all’esperienza maturata nella progettazione di automobili e altri mezzi di trasporto, Pininfarina ha già firmato importanti progetti nell’interior design di hotel, arredamento per la casa e per l’ufficio, elettrodomestici e accessori per lo sport, con l’obiettivo sempre fermo di soddisfare l’uomo in quanto fruitore degli oggetti. Il vino è indubbiamente un prodotto che si associa ai momenti di piacere, e a maggior ragione lo Spumante, che con le sue bollicine aggiunge brio a vittorie, conquiste e traguardi di una vita. Le nuove bottiglie di Spumante Gancia firmate Pininfarina saranno protagoniste nei prossimi mesi di una serie di eventi che vedranno la partecipazione congiunta delle due aziende.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link