Sicilia en Primeur 2007, a Taormina dal 21 al 28 marzo.

0
167
Featured image

Sicilia en primeur, l’associazione che riunisce dal 1998 le maggiori imprese del comparto vitivinicolo siciliano rappresentando tutti i grandi marchi enologici siciliani, raggiunge la quarta edizione e diventa itinerante. I temi dell’edizione 2007 di Sicilia En Primeur saranno dedicati alle migliori annate dei vini siciliani di pregio e alle anticipazioni della vendemmia 2006 che si preannuncia particolarmente interessante. Sicilia En Primeur punta quest’anno all’affermazione di quel senso del luogo che caratterizza le produzioni dell’isola, mostrando i nuovi terroir dell’Etna dove l’atteso evento troverà ospitalità nella bellissima Taormina. Dal 21 al 28 di marzo ’07 gli aromi della vendemmia siciliana dell’anno trascorso prenderanno corpo al San Domenico Palace Hotel in un convento del 1400 inserito in uno scenario di rara bellezza, i colori e i caratteri saranno ospitati all’Hotel San Pietro che abbraccia l’antico teatro greco fino alla cima dell’Etna, le preziosità alloggeranno con charme al Hotel Villa Diodoro, mentre le lunghe persistenze dialogheranno al Grand Hotel Miramare. Tutto questo sarà Sicilia en primeur, il quale, forte del successo delle edizioni precedenti, si vuole consolidare come evento internazionale dove i protagonisti, oltre ai vini dell’ultima vendemmia ancora in corso di affinamento, saranno anche quelli in commercio nel 2007 che si offriranno alla valutazione degli esperti della migliore enologia.

“Sicilia” è un educational mirato ad un consistente e selezionato numero di giornalisti provenienti da tutto il mondo ed esperti importanti nel settore. All’interno di Sicilia en primeur si prevedono numerosi momenti di grande intensità. Quattro sono i giorni dedicati alle visite guidate presso le aziende vitivinicole più innovative; due verso quelle che rappresentano il sistema produttivo del versante orientale dell’isola e altrettanti verso quelle del versante occidentale. Saranno dei tour studiati secondo un’esperienza “polisensoriale” finalizzata a trasmettere al visitatore quegli stimoli che caratterizzano i luoghi della ruralità siciliana di qualità. Due saranno gli incontri all’interno dei quali sarà possibile sentire le promesse dell’ultima vendemmia; il primo sarà uno dei personaggi più autorevoli dell’enologia italiana e internazionale, il cavaliere del lavoro Ezio Rivella che guiderà un intenso ed esclusivo momento di degustazione professionale. Il secondo, guidato dal Professore Attilio Scienza, Ordinario di Viticoltura presso il Dipartimento di Produzione Vegetale della Facoltà di Agraria di Milano, riconosciuto come uno dei massimi studiosi mondiali in ambito vitivinicolo, si concentrerà sull’attribuzione del rating e sarà un grande momento di dibattito sul futuro della produzione vinicola regionale. Madrina e Testimonial di Sicilia En Primeur sarà Carole Bouquet che da qualche anno ha intrapreso la missione di produrre un particolare passito all’interno della splendida isola di Pantelleria.

Per maggiori informazioni sull’evento www.siciliaenprimeur.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here