Di Vino in Vino 2006: grandi degustazioni presso l’Enoteca Regionale delle Marche.

0

Al via l’edizione 2006 di “Di vino in vino”, interessante appuntamento con i vini delle Marche. L’evento si terrà anche quest’anno presso l’ex monastero di San Francesco, nel centro storico di Offida, oggi sede dell’Enoteca Regionale delle Marche, gestita dalla VINEA, l’associazione dei Produttori Viticoli della Provincia picena. Un’appuntamento assolutamente da non perdere per degustare il meglio della produzione vinicola locale. Nei giorni della manifestazione VINEA ospiterà, in collaborazione con l’ICE, presso l’Enoteca Regionale delle Marche una missione di operatori commerciali internazionali che effettueranno degustazioni di vini piceni e visite presso aziende vitivinicole. Davvero molto ampio ed interessante il programma della manifestazione:

Venerdì 1 Settembre

Dalle ore 16.00 sino alle 20.00 presso l’Enoteca Regionale delle Marche le aziende vitivinicole proporranno alla degustazione degli intervenuti le loro produzioni (Ingresso libero).

Ore 16.00/ 23.00 sulla terrazza dell’Enoteca Regionale “L’Enoteca dell’AIS Marche” Degustazioni guidate e libere delle migliori produzioni enologiche marchigiane gestite dall’Associazione Italiana Sommeliers.

Ore 18.00/23.00 in Piazza del Popolo, apertura del Mercato dei prodotti tipici agroalimentari.

Ore 20.30 presso il Chiostro di San Francesco (Enoteca Regionale) apertura dell’Osteria con piatti tipici piceni ed i vini dell’Enoteca Regionale delle Marche.

Ore 20.30/23.00 l’Enoteca Regionale delle Marche rimarrà aperta con ingresso libero e possibilità di degustazione.

Sabato 2 Settembre

Dalle ore 16.00 sino alle 20.00 presso l’Enoteca Regionale delle Marche le aziende vitivinicole proporranno alla degustazione degli intervenuti le loro produzioni (Ingresso libero).

Ore 16.00/ 23.00 sulla terrazza dell’Enoteca Regionale “L’Enoteca dell’AIS Marche” Degustazioni guidate e libere delle migliori produzioni enologiche marchigiane gestite dall’Associazione Italiana Sommeliers.

Ore 18.00/23.00 in Piazza del Popolo, apertura del Mercato dei prodotti tipici agroalimentari.

Ore 18.30 sulla terrazza dell’Enoteca Regionale delle Marche, a cura dell’ A.I.S. Marche, degustazione guidata “ Non solo Sauternes” – Confronto tra vini passiti ed il famoso vino francese. (Ingresso su prenotazione – Costo di partecipazione Euro 10,00).

Ore 19.00 nelle nuove sale dell’Enoteca Regionale Laboratorio del Gusto a cura di Slow Food “Ostrica … che Vino”. In degustazione vini della Doc Offida Pecorino in abbinamento con ostriche nazionali e di varie zone europee. Una combinazione azzardata oppure una valida alternativa allo scontato abbinamento con lo Champagne? Provare per credere. (Ingresso su prenotazione – Quota di partecipazione Euro 10,00 per i Soci Slow Food Euro 8,00 )

Ore 20.30 presso il Chiostro di San Francesco (Enoteca Regionale) apertura dell’Osteria con piatti tipici piceni, selezioni di formaggi artigianali, e naturalmente i vini dell’Enoteca Regionale delle Marche.

Ore 20.30/23.00 l’Enoteca Regionale delle Marche rimarrà aperta con ingresso libero e possibilità di degustazione.

Domenica 3 Settembre

Dalle ore 16.00 sino alle 20.00 presso l’Enoteca Regionale delle Marche le aziende vitivinicole proporranno alla degustazione degli intervenuti le loro produzioni (Ingresso libero).

Ore 16.00/ 23.00 sulla terrazza dell’Enoteca Regionale “L’Enoteca dell’AIS Marche” – Degustazioni guidate e libere delle migliori produzioni enologiche marchigiane gestite dall’Associazione Italiana Sommeliers.

Ore 18.00/23.00 in Piazza del Popolo, apertura del Mercato dei prodotti tipici agroalimentari.

Ore 18.30 sulla terrazza dell’Enoteca Regionale delle Marche, a cura dell’ A.I.S. Marche, degustazione guidata “ Sangiovese contro” – Degustazione comparata di grandi vini a base sangiovese (Ingresso su prenotazione – Costo di partecipazione Euro 10,00).

Ore 19.00 nelle nuove sale dell’Enoteca Regionale Laboratorio del Gusto a cura di Slow Food “I territori del Montepulciano”. In degustazione “cieca” sei vini, tra le migliori espressioni del territorio, di uno straordinario vitigno. Dall’Abruzzo: Montepulciano Valentini e Villa Gemma, dalle colline del Conero: Grosso Agontano e Sassi Neri, dal Piceno: Kurni e Quinta Regio.
(Ingresso su prenotazione – Quota di partecipazione Euro 20,00 per i Soci Slow Food Euro 16,00)

Ore 20.30 presso il Chiostro di San Francesco (Enoteca Regionale) apertura dell’Osteria con piatti tipici piceni, selezioni di formaggi artigianali, e naturalmente i vini dell’Enoteca Regionale delle Marche.

Ore 20.30/23.00 l’Enoteca Regionale delle Marche rimarrà aperta con ingresso libero e possibilità di degustazione.

Lunedì 4 Settembre
(La Giornata dell’A.I.S. – Associazione Italiana Sommeliers )

Ore 10.00 Wine tasting di vini piceni selezionati dalla commissione regionale di degustazione dell’A.I.S. (riservata ai soci A.I.S. Marche)

Ore 12.00 Assemblea congressuale Soci A.I.S. per il rinnovo delle cariche sociali

Ore 13.00 Pranzo sociale presso il chiostro dell’Enoteca Regionale (nella stessa sede è prevista l’apertura dei seggi per la relativa votazione).

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link