Bardolino e Custoza: un territorio, due vini “da bere”. Accade al WED numero 9!

0

“Il piacere di bere”. E’ questo il tema della nona edizione del Week end della Degustazione, che si terrà a Milano dal 16 al 18 marzo. E per due motivi: per la oramai abituale presenza di una settantina di aziende che producono vini di qualità e perché “ospite d”onore” saranno Bardolino e Custoza, due vini portabandiere di un gusto fatto di piacevolezza, sapidità, attenzione al territorio.

CI VEDIAMO AL WED
Nuovo appuntamento con il WEEK END DELLA DEGUSTAZIONE, grande festa del vino che giunge alla sua nona edizione e rinnova l’appuntamento con gli appassionati, i consumatori e gli operatori milanesi nella cornice dello Spazio Pelota di via Palermo. Un appuntamento consolidato, che a ogni edizione vede crescere in numero dei visitatori, forte di una formula assolutamente vincente: fare incontrare i produttori e i consumatori, facilitarne il confronto grazie a un grande banco d’assaggio aperto a tutti e dove – chi lo desidera – può anche decidere di acquistare direttamente dal produttore i vini che ha preferito.

Una formula, dicevamo, che nell’ultima edizione ha visto oltre 300 vini a disposizione di 5.600 visitatori, un risultato che pone l’appuntamento milanese ai vertici di una ideale classifica degli “incontri di degustazione” aperti al pubblico.

Una grande kermesse che da giovedì 16 a sabato 18 marzo offrirà anche numerosi eventi collaterali per coloro che vogliono apporofondire la loro conoscenza del vino, tra cui brevi corsi di degustazione e, per i più fortunati, anche un concorso a premi (www.mypersonalwine.it) che permette di partecipare all’estrazione di un week end in una nota zona vitivinicola, durante il quale il vincitore adotterà un vigneto e potrà ritirare 12 bottiglie di un grande vino che in quella zona si produce.

BARDOLINO E CUSTOZA OSPITI D’ONORE
In questa grande cantina nel cuore di Brera da qualche tempo qualcosa è cambiato. Ogni edizione, infatti, diventa l’occasione per avere un “ospite d’onore”, per aprire le porte di Milano a un consorzio, una denominazione, una associazione che abbia l’esigenza di confrontarsi con un pubblico così numeroso ed esigente. Questa volta saranno quattro i protagonisti di questo “evento nell’evento”, in realtà tutti accomunati da uno splendido territorio, sulla sponda orientale del Lago di Garda, sedici comuni della sponda veronese che vanno da Valeggio sul Mincio fino a Torri del Benaco, patria di due ottimi vini che stanno riscuotendo un crescente successo di pubblico, il Bardolino e il Custoza.

Una ventina di aziende di queste due denominazioni – accompagnate dal Consorzio di tutela vino Bardolino, dal Consorzio di tutela del Custoza, dalla Strada del vino Bardolino e dalla Strada del Custoza – permetteranno a quanti prenderanno parte alla “tre giorni” milanese di avvicinare, riassaggiare, incontrare vini che paiono essere fatti apposta (benché abbiano alle spalle una lunga storia) per rispondere alla voglia di leggerezza, di bevibilità, di sapidità, di qualità di gran parte dei consumatori, sempre più stanchi di vini spesso molto importanti, troppo impegnativi per essere dei semplici compagni di viaggio. “Il piacere di bere”, in altre parole… con l’opportunità, durante il Wed, di assaggiare anche i celeberrimi tortellini di Valeggio Sul Mincio, altra perla di questo territorio di grande fascino.

Vi ricordiamo che il Bardolino e il Custoza si presenteranno ai giornalisti e agli operatori dell’informazione durante una colazione-conferenza stampa che si terrà venerdì 17 marzo alle 13 presso il Ristorante Il Rigolo in Largo Treves a Milano. Sarà un piacere avervi con noi…


Pelota Jaialai, Via Palermo, 10 – Milano  (Fermata Moscova Metropolitana Linea 2). Ingresso operatori e giornalisti:  giovedì e venerdì dalle 15 alle 17; pubblico: giovedì, venerdì e sabato dalle 17 alle 23.

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.