Carlo Casavecchia consulente enologo di Valle dell’Acate

0
147
Gaetana Jacono

Valle dell’Acate, azienda vitivinicola siciliana gestita da Gaetana Jacono e giunta alla sesta generazione di viticultori, annuncia l’ingresso di Carlo Casavecchia, enologo di origine albese tra i tecnici vinicoli italiani più competenti, come consulente tecnico che affianca l’enologo Giuseppe Romano, che da molti anni segue la cantina e i vini dell’azienda.

Con l’obiettivo di valorizzare, insieme ai titolari Gaetana Jacono e Francesco Ferreri e il team, il patrimonio e l’eccellenza vinicola di Valle dell’Acate, Casavecchia entra in un momento cruciale della storia dell’azienda.

L’impegno nella valorizzazione dei vitigni autoctoni, nell’adozione di misure sostenibili, la crescita delle dimensioni aziendali con una produzione annua di 400.000 bottiglie e la continua espansione sui mercati internazionali, necessitano oggi di ridefinire scelte e strategie sotto la guida di una persona di massima esperienza e autorevolezza come Carlo Casavecchia con una visione sul futuro del settore vitivinicolo.

Il suo lavoro si concentrerà particolarmente nello studio e sviluppo di un progetto sui vini rossi importanti e di invecchiamento partendo da un approfondimento sul Cerasuolo di Vittoria che rimane il vino centrale dell’intera produzione di Valle dell’Acate. Insieme al team dell’azienda Casavecchia studierà in modo approfondito le caratteristiche dei due vitigni del Cerasuolo: Frappato e Nero d’Avola.

Nato ad Alba nel 1962 e laureato nel 1982 in enologia con massima votazione, Casavecchia vanta un importante curriculum. Oltre ad aver ricoperto importanti incarichi in primarie aziende vitivinicole italiane, ha a lungo collaborato con Giacomo Tachis, il più noto enologo italiano, insieme al quale ha portato l’enologia di qualità in numerose regioni italiane progettando vini di alto livello territoriale e qualitativo.

“Con Carlo siamo entrati subito in grande sintonia: dal primo incontro ho capito che la sua esperienza avrebbe arricchito il patrimonio di Valle dell’Acate e portato un grande contributo ai vini e alla loro qualità. Negli ultimi anni siamo molto cresciuti, e sono state fatte scelte importanti. Mancava l’apporto di un consulente che con passione e competenza prendesse per mano i nostri progetti e rivedesse con noi il percorso dei prossimi anni, in vista di novità importanti” – commenta Gaetana Jacono, titolare di Valle dell’Acate.

Carlo Casavecchia

***

Valle dell’Acate, una delle realtà più in luce e intraprendenti nel panorama enoico della Sicilia sud orientale, è gestita da Gaetana Jacono, che rappresenta la sesta generazione di viticultori. L’azienda è impegnata nella valorizzazione del territorio e delle importanti tipicità della regione con il progetto “7 terre per 7 vini”, nella diffusione fuori confine della cultura enologica della propria terra e nell’adozione di metodi ecosostenibili.

Valle dell’Acate offre una serie di vini di incontrastato pregio, solari, dinamici e aromatici; la famosa D.O.C.G Cerasuolo di Vittoria, i D.O.C Il Frappato, Insolia e Zagra, gli I.G.T il Moro, Bidis, Rusciano e Tané, ottenuto dalla selezione nelle vendemmie più importanti dei migliori grappoli. Con una produzione annua di circa 400.000 bottiglie, i vini della Valle dell’Acate, vengono esportati con successo nel mondo, e hanno raggiunto oltre agli Stati Uniti, l’Europa, e il Canada, i nuovi mercati dell’Asia, dal Giappone alla Cina, dalla Russia all’India, e sono ben posizionati e riconosciuti in Italia e in particolar modo in Sicilia.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here