Vino e sviluppo: Franciacorta in Trentino parla di come fare sistema

0
49
Tappi vino

Dove sta andando il mondo del vino trentino? Se ne è parlato oggi in una Tavola Rotonda dal titolo: “Antenna sul mondo del vino: quale rotta per il Trentino?” organizzata dall’Unione degli ex Allievi dell’Istituto di San Michele all’Adige (Udias) e dalla Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige (Fem), presso l’Istituto di San Michele all’Adige, un’istituzione per quanto riguarda la formazione in ambito vitivinicolo.

A Maurizio Zanella, Presidente del Consorzio Franciacorta, è stata affidata l’apertura dei lavori con un intervento dal titolo: “Il vino fra denominazione di origine e brand aziendale”. A lui hanno fatto seguito il dirigente generale delle coop piemontesi Gianluigi Biestro, il segretario dell’Unione italiana vini Paolo Castelletti, l’esperto di comunicazione Giulio Somma, sotto la guida del Vicepresidente Udias Angelo Rossi, che afferma: ‘Conoscere lo stato dell’arte dalla viva voce di alcuni fra i più importanti protagonisti dello sviluppo enologico italiano è lo scopo primario di questa iniziativa. L’auspicio è che anche in Trentino torni quel dialogo costruttivo che serva per indicare una rotta da seguire, sia nel vigneto come in cantina, non meno che sui mercati di consumo e nei luoghi deputati alla politica del territorio e della qualità”.

“Desidero ringraziare gli organizzatori per questa opportunità – commenta Maurizio Zanella, Presidente Consorzio Franciacorta. E’ un piacere portare a questo dibattito la mia esperienza aziendale e quella legata alla denominazione che rappresento, sapendo di poter parlare in modo diretto ad interlocutori preparati con l’obiettivo di costruire un dialogo utile, in primis al territorio. Sono convinto – conclude Maurizio Zanella – che il confronto schietto sia la forma più immediata di crescita, soprattutto quando scaturisce dall’esigenza di uscire da quei meccanismi competitivi che spesso ingessano, per trovare una strada virtuosa orientata al successo delle aziende e soprattutto del sistema”.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here