Animae Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG 2012 Perlage

2
23
Animae Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG 2012 Perlage

Oggi desidero farvi conoscere un Prosecco che merita di essere bevuto. Conosco la cantina Perlage da anni ma confesso che non avevo mai bevuto i loro vini, quindi quando si sono offerti di mandarmi, qui in Olanda dove vivo, un campione di vino di uno dei loro prodotti di punta ho accettato immediatamente. Sono in tante le cantine che si offrono di mandarmi i loro campioni di vino, ma quando scoprono che vivo all’estero la quasi totalità delle cantine stranamente si dimentica di farlo, ovviamente io lascio perdere, anche perché non avrei il tempo di scrivere tutte quelle recensioni. Quindi quelle poche volte che ricevo i loro campioni la mia curiosità va alle stelle. La stessa identica cosa è accaduta con l’Animae un Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG vendemmia 2012 della cantina Perlage, che ho messo immediatamente al fresco. Al momento della sua apertura ho cominciato ad immaginare il suo colore, il suo profumo, e il suo sapore, anche perché l’ultimo Prosecco che avevo bevuto mi aveva deluso un tantino, ma per mia fortuna questa volta è andata diversamente.

La storia della cantina Perlage (www.perlagewines.com) di Farra di Soligo nasce nel 1985, quando la famiglia Nardi, papà Tiziano, mamma Afra, e i sette figli, decisero di instaurare l’avventura dell’agricoltura biologica, partendo dalla Riva Moretta proprio nel cuore del Prosecco Doc. La filosofia produttiva della cantina Perlage è una filosofia decisamente “green”, non solo in vigna, ma anche nell’intero processo aziendale, infatti ogni decisione viene presa cercando di ridurre l’impatto ambientale attraverso il giusto mix tra rispetto dell’ambiente e innovazione tecnologica. Una scelta questa che ha portato la cantina della famiglia Nardi ad essere oggi un’azienda conosciuta a livello mondiale, capace di unire tradizione e innovazione nei suoi vini biologici e biodinamici, proprio come nel vino che sto per presentarvi.

L’Animae è un Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG millesimato, in particolare quello che ho avuto modo di bere io è una vendemmia 2012, e se vi piace la numerologia vi dico subito che è la bottiglia numero 02581 su un totale di bottiglie prodotte pari a 16.102. Come detto è un cru millesimato, nasce nelle colline di Manzana, nel cuore dell’area Conegliano Valdobbiadene DOCG, ed è il primo Prosecco senza solfiti aggiunti. Il vino si presenta con un bel colore giallo paglierino scarico e brillante, il perlage è abbastanza fine, e soprattutto molto persistente. Al naso il bouquet è intenso e pulito, e ricorda i fiori di glicine e acacia, ma anche un po’ i sentori di mela verde e pera. In bocca è fresco con una leggerissima nota agrumata, e per nulla stucchevole anche perché è una versione brut di Prosecco. In breve l’Animae è un Prosecco per nulla anonimo, fatto come si deve e in grado di piacere praticamente a tutti, se poi a tutto questo aggiungiamo che è un prodotto pensato per il benessere del consumatore, essendo prodotto da agricoltura biologica e senza aggiunta di solfiti, la scelta è quasi obbligatoria per tutti coloro che bevono solo vini “bioqualchecosa”. Il prezzo si aggira intorno ai 14,00. Consigliato.

2 Commenti

  1. Ciao Fabio,
    ti ringrazio per il tuo articolo e per aver dato luce ad uno dei prodotti di cui siamo più orgogliosi! Produrre l’Animae è per noi continuamente una sfida (soprattutto per il nostro enologo A.Gallina!), richiede davvero molta attenzione e molta cura in ogni suo minimo passaggio, ma ci permette di esprimere al meglio l’anima del Prosecco Superiore DOCG.
    Jessica

    • Prego Jessica. E’ un buon Prosecco il vostro, e quello che fate è meritevole di segnalazione nel mio portale. Complimenti :-)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here