All’azienda agricola marchigiana Vicari il Premio Cangrande Vinitaly 2013

0
57
Featured image

Alla cantina marchigiana Vicari di Morro D’Alba, che fa parte del consorzio vini marchigiani IMT, è stato conferito a Verona, domenica 7 aprile durante la cerimonia inaugurale del 47° Vinitaly, il premio Cangrande “Benemeriti della Vitivinicoltura” per la Regione Marche. A motivare la medaglia, consegnata a Vico e Valentina Vicari titolari dell’omonima azienda agricola, da Vittoriano Solazzi Presidente dell’Assemblea legislativa delle Marche, hanno concorso la riuscita attività professionale e imprenditoriale di questa realtà vitivinicola di Ancona, insieme al notevole contributo e sostegno che ha dato al progresso della produzione viticola ed enologica delle Marche.

“Siamo orgogliosi che la cantina Vicari, realtà attiva e dinamica del nostro consorzio vini IMT, abbia vinto questo ambito premio – afferma il direttore di IMT Alberto Mazzoni – si tratta di un’azienda giovane, ma allo stesso tempo altamente competitiva, un esempio concreto per tutti i nostri produttori associati”.

Il riconoscimento Cangrande “Benemeriti della Vitivinicoltura” viene assegnato dal 1973 ai grandi interpreti del mondo enologico italiano, seguendo le indicazioni degli Assessorati regionali all’agricoltura, che segnalano quanti con la propria attività professionale o imprenditoriale abbiano contribuito e sostenuto il progresso qualitativo della produzione viticola ed enologica della propria regione e del proprio Paese e che meglio degli altri sono riusciti ad attuare con successo il passaggio generazionale, proprio come l’azienda agricola Vicari di Morro d’Alba, una piccola realtà vitivinicola marchigiana, che dalla cura della vite alla vendemmia, con dedizione e sapienza, produce vini d’eccellenza e di qualità da diverse generazioni.

La cerimonia di premiazione per l’operato dell’azienda agricola Vicari, si è svolta alla presenza del ministro delle Politiche Agricole Mario Catania, del Presidente dell’Assemblea legislativa delle Marche Vittoriano Solazzi, del Presidente Regione Veneto Luca Zaia e del presidente di Verona Fiere, Ettore Riello.

Il nome di questa azienda vitivinicola marchigiana, raccolta sotto l’egida del consorzio vini IMT, va’ ad arricchire un Albo d’Oro composto da una serie di personalità che hanno fortemente contribuito alla crescita del sistema viticolo ed enologico italiano, tanto da farne un modello di riferimento nazionale ed internazionale.

Il successo del consorzio IMT

“Uniti si vince” è la mission di oltre 1.040 produttori associati sotto l’egida dell’Istituto Marchigiano di Tutela Vini (IMT) e determinati a dimostrare che, oggi più che mai, è necessario “fare sistema” per promuovere le eccellenze del loro bellissimo territorio, sempre alla ricerca di un nuovo equilibrio “uomo-natura”.

Costituito nel 1999, l’Istituto IMT raggruppa produttori delle province di Ancona, Macerata e Pesaro-Urbino, raggiungendo il 45% della superficie vitata regionale: circa 9.000 ettari, tra denominazioni D.O.C e D.O.C.G.

www.imtdoc.it

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here