Barolo e Barbaresco d’autore per il ventennale del Merano Winefestival

0
16
Featured image

Sabato 5 e domenica 6 novembre 2011 il Festival propone due appuntamenti di assoluta rilevanza, ovvero le due degustazioni guidate da Gian Luca Mazzella, che saranno dedicate quest’anno ai vini, rossi e bianchi, più longevi in assoluto, Barolo/ Barbaresco e Riesling.

I più celebri produttori dei più longevi vini d’Italia: Barolo e Barbaresco.

Sabato 5 novembre 2011 dalle ore 14, all’Hotel Therme Merano, si svolgerà una degustazione inedita, che permetterà di comparare alcuni dei vini più noti, longevi e costosi d’Italia: Barolo e Barbaresco. Per la prima volta si potranno degustare insieme vini leggendari di alcuni dei produttori più celebri al mondo, alcuni dei quali presenzieranno al tasting. Un’occasione unica per conoscere le più caratteristiche espressioni di terroir e interpretazioni del vitigno Nebbiolo. La lista completa delle etichette e delle annate che verranno proposte si trova sul sito www.meranowinefestival.com.

I grandi Riesling del Danubio.

Domenica 6 novembre 2011 dalle ore 13, sempre all’Hotel Therme Merano, sarà la volta dei bianchi più prestigiosi. Toccherà infatti ai Riesling austriaci che vengono prodotti lungo le rive del fiume Danubio. Si potranno assaggiare varie annate dei migliori prodotti della viticoltura austriaca, ovvero alcuni dei più pregiati e longevi vini bianchi del mondo. La lista completa delle etichette e delle annate che verranno proposte si trova sul sito www.meranowinefestival.com.

A condurre le degustazioni con competenza ed esperienza sarà Gian Luca Mazzella, giornalista del Fatto Quotidiano, autore di documentari e critico per varie testate europee di settore, che ha personalmente selezionato i vini e le aziende presenti. Nella apposita sezione del sito www.meranowinefestival.com il pubblico può acquistare i biglietti per le degustazioni. Per la stampa, dato che i posti sono limitati, sono indicati i criteri da seguire per la prenotazione del posto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here