Premi e riconoscimenti internazionali per Montelvini

0
76
Featured image

Stagione di premi e riconoscimenti per Montelvini di Venegazzù. Dopo la recensione del Passito Luna storta 2007 nell’Annuario dei Migliori Vini Italiani 2011 di Luca Maroni, nuovi autorevoli riconoscimenti: Medaglia d’Argento al Decanter World Wine Awards 2011 di Londra per il Prosecco Asolo Docg Superiore; Lode (Commended) per El Zuiter Rosso Igt delle Venezie e Medaglia di Bronzo per il Refosco Lison Pramaggiore Doc S. Osvaldo all’International Wine Challenge 2011 di Londra; Medaglia d’Argento per il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg S.Osvaldo al Concours Mondial de Bruxelles 2011 – concorsi tra i più prestigiosi al mondo.

International Wine Challenge e Decanter World Wine Awards si tengono tutti gli anni a Londra e, per entrambi, la competizione si svolge con il metodo “blind tasting” in cui vengono messi a confronto diversi vini di una stessa tipologia, serviti con etichette e bottiglie bendate per non rivelare il nome del produttore. In questo modo l’esame è il più oggettivo possibile, senza che nessun elemento esterno venga a condizionarne il giudizio. Al Decanter World Wine Awards 2011 Montelvini si è aggiudicata la prestigiosa Medaglia d’Argento con il Prosecco Asolo Docg Superiore, affermandosi all’interno di un concorso che punta a far emergere le espressioni più autentiche dei territori di appartenenza.

Fondato nel 2004 e considerato uno dei concorsi enologici più rispettati ed influenti del mondo, il Decanter World Wine Awards ha coinvolto in questa edizione 214 giudici esperti degustatori da 23 paesi, presieduti da Steven Spurrier, tra cui 58 Maestri del Vino e 12 Maestri Sommelier. Sono stati valutati più di 12.000 vini, provenienti da oltre 44 paesi, usando un criterio basato sulla regione di provenienza nonché sulla varietà, lo stile e il prezzo al dettaglio. I vini sono stati degustati “alla cieca” insieme a quelli della regione d’appartenenza e della stessa fascia di prezzo. Tutti i risultati sono pubblicati su Decanter, rivista conosciuta in tutto il mondo e distribuita in 97 paesi.

All’International Wine Challenge la competizione si svolge nell’arco di due settimane, con tre turni di degustazione “alla cieca”: gruppi da otto a quattordici vini dello stesso tipo sono degustati e giudicati da tavoli composti ciascuno da quattro giudici, per un totale di oltre trecento. Al termine delle selezioni Montelvini è stata premiata con la Lode (Commended) al El Zuiter Rosso Igt delle Venezie. Sempre nell’ambito dell’International Wine Challenge, la Medaglia di Bronzo è stata assegnata al Refosco Lison Pramaggiore Doc della Cantina S. Osvaldo di Annone Veneto (VE), azienda vinicola rilevata da Montelvini nel 2004 ed oggi parte del Gruppo.

La Cantina S. Osvaldo ha conquistato, inoltre, la Medaglia d’Argento alla XVIII edizione del Concours Mondial de Bruxelles con il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg. Questo prestigioso concorso ha visto la presenza di oltre settemila vini da tutto il mondo giudicati da una giuria composta dai migliori professionisti internazionali del settore provenienti da 40 paesi.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter settimanale e rimani aggiornato sulle novità del panorama vitivinicolo italiano. Prova, ti puoi cancellare quando vuoi!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here