Non solo George Clooney apprezza i vini Masciarelli

0

E’ appena uscito nelle sale “The American”, del regista Anton Corbijn, che vedeGeorge Clooney come attore protagonista. Il film è stato girato in Abruzzo, nella provincia dell’Aquila, e mostra le aspre e suggestive montagne abruzzesi dove il protagonista si ritira. C’è un particolare che ad un occhio, ma soprattutto ad un palato, attento non potràsfuggire: nella scena della cena a casa del prete, Padre Benedetto, sulla tavola è presente una bottiglia del Trebbiano d’Abruzzo Classico Masciarelli. Durante una cena fuori invece George Clooney e gli altri commensali bevono Montepulciano d’Abruzzo Villa Gemma Rosso. Ma dalla finzione passiamo alla realtà ed eccoci agli importanti risultati appena ottenuti dalla Azienda Agricola Masciarelli, un’azienda che in un trentennio ha creato un marchio votato all’alta qualità senza compromessi e ha lanciato nel mondo i vini di un’intera regione, l’Abruzzo. Graditissimi riconoscimenti alla passione e alla cura che l’Azienda riserva ai suoi vini nella ricerca dell’eccellenza e nel mantenimento della tradizione.

Per la Guida Vini d’Italia Edizione 2011 di Gambero Rosso hanno conquistato i Tre Bicchieri: Iskra 2005 & Trebbiano d’Abruzzo Castello di Semivicoli 2008. Per la Guida Vini d’Italia de L’Espresso Edizione 2011 tra i Vini dell’Eccellenza sono stati selezionati: Montepulciano d’Abruzzo S. Martino Rosso Marina Cvetic 2007 & Trebbiano d’Abruzzo Castello di Semivicoli 2008. Per la Guida DUEMILA VINI della BIBENDA Editore Edizione 2011 hanno conquistato i 5 Grappoli 2011: Trebbiano d’Abruzzo Castello di Semivicoli 2008 & Montepulciano d’Abruzzo S. Martino Rosso Marina Cvetic 2007.

Grande star il Trebbiano d’Abruzzo Castello di Semivicoli, un grande bianco da invecchiamento dal bouquet intenso ed elegante, il cui nome peraltro rimanda all’ultima creatura fortemente voluta da Gianni Masciarelli, il Castello-Palazzo di Semivicoli da poco tornato agli splendori dopo un restauro lungo e minuzioso e aperto come residenza di charme.

“Riconoscimenti, quelli assegnati dalle Guide, che ci riempiono di gioia visto il lavoro svolto in tanti anni e mai sospeso, rinnovato, anche con grandi sforzi, negli ultimi due anni. Vini sui quali continuiamo ad investire risorse, passione e professionalità. La conferma è il grande apprezzamento che continuiamo a ricevere dagli enoappassionati e dal mercato in generale” – ha dichiarato Marina Cvetic Masciarelli, moglie di Gianni Masciarelli e ormai alla guida dell’Azienda. “I riconoscimenti arrivati rappresentano un’ulteriore conferma per tutta la regione Abruzzo come terra capace di esprimere vini di alto livello e, soprattutto, una spinta in più per i tanti produttori, tra cui anche molte donne, che continuano ad investire sulla qualità”.

Masciarelli: www.masciarelli.it

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link