Patnership tra Tenuta Bonzara e il Bologna F.C per il centenario

0

Il Bologna Football Club 1909 ha presentato in Terrazza Bernardini, in occasione della partita del Campionato di Serie A BFC – Siena (2-1), il vino ufficiale del Centenario. Si tratta del Bonzarone, Cabernet Sauvignon in purezza prodotto dalla Tenuta Bonzara. Nella foto Schicchi la Presidente Francesca Menarini solleva la bottiglia a fianco del Professor Francesco Lambertini, titolare della Tenuta. L’etichetta, il cartiglio, la chiusura in ceralacca, la confezione in legno. Tutto è stato curato nei minimi dettagli per offrire un prodotto di altissimo livello sia nel contenuto che nella confezione. La versione Magnum (1,5 litri), dedicata al Centenario, è stata realizzata in soli 585 esemplari numerati che saranno commercializzati al prezzo di 80 €. Le bottiglie saranno acquistabili nelle migliori enoteche cittadine, presso la Tenuta Bonzara e on-line su www.bonzara.it.

Per celebrare degnamente l’unione, Giovedì 12 novembre 2009 alle ore 20 presso la Tenuta Bonzara, via San Chierlo 37/A 40050 Monte San Pietro (Bologna) nella sala sovrastante la cantina dove il Bonzarone nasce e cresce si terrà una cena celebrativa il cui menù sarà tutto giocato sull’alternanza del rosso e del blu. Lo Chef sarà Marcello Dall’Aglio della Trattoria San Chierlo.

CONOSCERE IL BONZARONE
Il Bologna FC 1909 e il Bonzarone. Due storie che si incrociano e che vengono da lontano. Quella gloriosa del Club si è intersecata con quella del Bonzarone, prodotto espressione della bolognesità più attiva e sana, frutto di tenacia e di passione per il proprio lavoro e per il proprio territorio. Si tratta di un Cabernet Sauvignon che in questi decenni è riuscito a farsi conoscere, e riconoscere, più per il proprio nome di battesimo che per il nome delle uve, pur importanti, da cui proviene. Due storie diverse ma accomunate da un unico filo conduttore, quello della convinzione che conoscenza e passione siano gli ingredienti necessari per creare qualcosa che possa reggere l’urto del tempo.

Il Bonzarone 2006 nasce da uve Cabernet Sauvignon coltivate a quasi 500 metri sul livello del mare. Le rese sono molto basse e l’eliminazione dei grappoli in eccesso piuttosto severa. L’annata è stata decisamente favorevole per l’equilibrio della maturazione e per lo stato sanitario dell’uva al momento della raccolta, perfetto. Dopo la vinificazione si è affinato per 12 mesi in barriques di rovere del Massiccio Centrale Francese e ha proseguito il suo percorso in bottiglia per almeno un anno prima di essere messo in commercio. E’ stato prodotto, come ogni anno, in poche migliaia di bottiglie da 750 cl, oltre alle Magnum speciali per il Centenario.

RICONOSCIMENTI:
• TRE BICCHIERI GAMBERO ROSSO – SLOW FOOD CON 1996-1997 E 2005
• 94/100 DA WINE SPECTATOR CON IL 2001
• CINQUE GRAPPOLI AIS CON IL 1997
• ANNUARIO DEI MIGLIORI VINI ITALIANI (LUCA MARONI) CON IL 1997
• ECCELLENZA DALLA GUIDA EMILIA DA BERE CON 2001-2004 E 2005

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link