San Martino in Cantina in Friuli Venezia Giulia

0

San Martino in Cantina, che si terrà sabato 14 e domenica 15 novembre, giunge alla sua seconda edizione con 53 cantine partecipanti e tante idee dedicate all’appassionato che desidera conoscere il territorio, assaporare la tradizione culinaria e degustare gli eccellenti vini. Il Movimento Turismo del Vino Fvg, grazie al sostegno della Regione e della Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia, dà vita ad un week end di interessanti iniziative che si svolgeranno su tutto il territorio regionale e che comprendono in particolare cene e pranzi gourmet, degustazioni guidate e visite nelle aziende vitivinicole.

In occasione di San Martino in Cantina, infatti, viene riproposta l’attesissima iniziativa “A tavola con il vignaiolo”, dove sono i produttori stessi a farsi promotori di cene e pranzi del tutto speciali in cui al centro dell’attenzione possiamo ritrovare la tradizione culinaria abbinata con sapienza ai vini regionali. Ecco allora l’occasione di scegliere tra ben 16 diversi menu per quanto riguarda la cena e un pranzo di sabato e 11 menu per il pranzo di domenica. Le tavole imbandite a festa saranno il palcoscenico di prelibatezze di stagione che scalderanno i cuori e delizieranno i palati dei tanti appassionati che prenoteranno il loro posto alla “tavola del vignaiolo”.

Durante la giornata di domenica 15 novembre, le cantine saranno aperte dalle ore 10 alle 18 e proporranno agli enoturisti visite guidate alla cantina in uno dei momenti più interessanti della stagione enologica, quando si è da poco conclusa la vendemmia annuale. I vignaioli avranno il piacere di presentare ai tanti winelovers degustazioni guidate caratterizzate da anteprime, prove di botte, vino Novello ma anche grandi vini da invecchiamento e sessioni comparate di diverse annate. In molti casi le degustazioni guidate saranno occasione di testare deliziosi abbinamenti tra i vini proposti dall’azienda e i prodotti tipici regionali come l’abbinamento tra il prosciutto di San Daniele e il Friulano, il formaggio Montasio stagionato e lo Schioppettino, lo strudel e la brioches e il Verduzzo Friulano. Per le informazioni e le prenotazioni delle degustazioni guidate si consiglia di contattare direttamente le cantine prescelte nelle giornate precedenti l’evento.

Il Movimento Turismo del Vino Fvg attiverà il servizio Winebus, previsto in occasione di ogni grande evento, e che dà l’opportunità di visitare le aziende in tutta tranquillità e relax a bordo di un pullman granturismo. Gli itinerari partono dai capoluoghi di provincia e durano l’intera giornata, che viene suddivisa in visite guidate, degustazioni e pranzo. Per gli ospiti provenienti da fuori regione che desiderano trascorrere il week end in Friuli Venezia Giulia, l’associazione ha ideato proposte turistiche ad hoc che prevedono il pernottamento presso le “cantine del buon dormire” (alloggi agrituristici e dimore di charme annessi alle cantine), la partecipazione all’evento in tutte le sue sfaccettature e la scoperta del territorio.

Per informazioni:
Movimento Turismo del Vino Friuli Venezia Giulia
Tel +39.0432.289540 – Fax +39.0432.294021
info@mtvfriulivg.it – www.mtvfriulivg.it

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link