Fa tappa a Roma il progetto culturale di Go Wine “Buono… non lo conoscevo!”

0

L’enoteca Il vino del ’99 di via Ludovica Albertoni 80 – Roma ospita, da lunedì 6 a sabato 11 ottobre 2008, la Settimana di “Buono… non lo conoscevo!”, progetto culturale promosso da Go Wine, associazione nazionale di consumatori-turisti del vino, dedicato ai vitigni autoctoni italiani. In questa particolare settimana il locale proporrà in degustazione 12 vini della selezione “Buono… non lo conoscevo!”, tutti espressione di vitigni autoctoni italiani rari o comunque di difficile reperibilità. Ecco di seguito i vitigni-vini protagonisti della “settimana”: Premetta – Institut Agricole Regional (Valle d’Aosta); Prié Blanc – Cave du Vin Blanc de Morgex et de la Salle (Valle d’Aosta); Petit Rouge – Cooperative de l’Enfer (Valle d’Aosta); Albarossa – Dezzani F.lli (Piemonte); Nascetta – Le Strette (Piemonte); Durella – Corte Moschina (Veneto); Turbiana – Visco e Filippi (Veneto); Terrano – Castelvecchio (Friuli); Centesimino – Poderi Morini (Emilia Romagna); Vernaccia di Cannara – Di Filippo (Umbria); Sciascinoso – Marianna (Campania); Nieddera – Attilio Contini (Sardegna).Il progetto “Buono… non lo conoscevo!”
Il progetto di Go Wine per dare voce ai vini autoctoni rari o…poco conosciuti

“Buono…non lo conoscevo!”:  quante volte capita di fare questa affermazione quando degustiamo un vino di cui non sapevamo l’esistenza! O quando gustiamo un prodotto tipico mai assaporato prima… Si rinnova così un’iniziativa con la quale Go Wine mira a favorire la conoscenza, la diffusione e l’acquisto di vini non facilmente reperibili dal consumatore. O perché si tratta di piccole produzioni o perché di vini meno conosciuti e/o che non sempre il socio trova nelle enoteche della sua città. Si intende così inviare un messaggio di cultura, cui far seguire un’opportunità di degustazione e consumo a casa propria. Un’operazione che si rivolge a vini di qualità, espressione di vitigni autoctoni e legati alla cultura del territorio. Ogni vino infatti appartiene ad una specifica area viticola, a volte anche molto circoscritta; “Buono…non lo conoscevo” si propone dunque come progetto pensato per valorizzare i vitigni autoctoni italiani e per dare a essi maggior voce. Questo concetto trova la sua estremizzazione in alcuni vitigni anche più rari per diffusione e produzione, ma sempre espressione di questa unicità che è il tratto distintivo che ha cambiato da oltre un decennio la figura del consumatore del vino di qualità.

Per ulteriori informazioni:
Associazione Go Wine – Piazza Risorgimento, 5 – Alba (Cn)
tel 0173 364631 – ufficio.soci@gowinet.ithttp://www.gowinet.it/

Il vino del ’99 – Via Ludovica Albertoni, 80 – Roma (Rm)
tel 06 53272283 – ilvino.99@gmail.comwww.ilvinodel99.it

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link