Maratona Vitivinicola Mantovana

0

Coldiretti Mantova, in collaborazione con il Consorzio Tutela Vini Mantovani e la Strada dei Vini e Sapori Mantovani organizza la prima «Maratona Vitivinicola Mantovana» un evento di promozione del vino mantovano, riservato agli operatori del settore ed alla stampa specializzata. La manifestazione, che si svolgerà negli storici saloni di Villa Schiarino Lena, a Bancole di Porto Mantovano, lunedì 26 maggio 2008, dalle ore 10 alle ore 19, verrà organizzata con un duplice programma:

– una non stop vitivinicola durante la quale ogni Cantina presenterà, nell’ambito di una degustazione guidata, in una sala esclusivamente dedicata, i suoi due migliori vini.
– un’area business nella quale verrà proposta l’intera produzione vitivinicola mantovana.

L’evento, nuovo nel suo genere, vedrà invitati solamente operatori del settore e stampa specializzata, italiani e stranieri, al fine di ottimizzare i contatti e le possibili occasioni commerciali. La prospettiva è far diventare l’appuntamento annuale, partendo da Mantova, per poi proporlo, con le medesime caratteristiche, in altre città italiane ed estere.

Per tutta la durata della manifestazione, a disposizione di ospiti ed espositori, sarà presente un ricco buffet con prodotti  e piatti tipici. E’ di tutta evidenza l’importanza di far conoscere ad un pubblico sempre maggiore le eccellenze agroalimentari e territoriali ed, in particolare, un prodotto come il vino mantovano, che negli ultimi anni sta raccogliendo sempre maggiori consensi.

Note sulla viticoltura mantovana
La viticoltura mantovana è un insieme di due realtà distinte: la prima insediata nella collina morenica a sud del lago di Garda; la seconda, nella pianura della valle del Po, in particolare nella Bassa.

La viticoltura in collina
Sono diverse anche le filiere di produzione. In collina sono compresenti aziende ad ordinamento misto ed aziende specializzate, solo viticole e a conduzione familiare, che in qualche caso trasformano direttamente il prodotto. Il maggiore produttore di vini è la Cantina dei Colli Morenici, società cooperativa con sede in Ponti S/Mincio fondata nel 1959. Vi conferiscono le uve 140 soci, in larga parte mantovani, con una superficie produttiva media di 1,42 ha per socio. Qui, sulle morene, prevalgono i vitigni a bacca rossa e fra questi domina l’internazionale Merlot. La superficie vitata è pari a 676 ha, il 66% dei quali destinati a produzioni Doc e Igt. La produzione complessiva degli associati al Consorzio vini colli mantovani è stimata in oltre 25.000 ettolitri di vino, prevalentemente rossi, in parte imbottigliati (circa 1,3 milioni di bottiglie).

La viticoltura in pianura
Il sistema della viticoltura di pianura è insediato invece nei comuni dell’Oltrepo e del Viadanese. La produzione è praticata in aziende ad ordinamento misto che, in larga misura, conferiscono la produzione alle cantine sociali (presenti in Poggio Rusco, Quistello, Gonzaga e Viadana). Domina la produzione di lambrusco su una superficie vitata di circa 1.400 ha. Il Consorzio volontario lambrusco mantovano Doc, al quale sono associate 8 aziende oltre a 5 cantine cooperative – si aggiunge infatti la cantina di Carpi (Mo) autorizzata alla produzione di lambrusco mantovano Doc – governa la produzione di 434 ha di superficie destinata a lambrusco Doc, oltre a 373 ha di superficie a Igt Provincia di Mantova (alcuni dei quali anche nella collina e in altre zone), 70 ha a Igt Quistello e 57 ha a Igt Sabbioneta.

Il consorzio provinciale
I due consorzi – Vini colli mantovani e Lambrusco mantovano – sono i soci costituenti il Consorzio provinciale per la tutela dei vini mantovani, attivo dal 1994. Fra gli strumenti di promozione vi è l’associazione Strada dei vini e dei sapori mantovani che coinvolge i territori della Collina e dell’Oltrepo, oltre al Viadanese

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link