Cantine Aperte in Campania: si salpa da Castel dell’Ovo. 23 e 25 maggio 2008: due giorni nel segno

0

Il tradizionale appuntamento di Cantine Aperte del Movimento Turismo del Vino in Campania raddoppia con due giorni Nel segno del vino. Domenica si va per cantine, ma venerdì c’è un wine tour tutto metropolitano. Dopo il Maschio Angioino, quest’anno il Movimento Turismo del Vino Campania Felix, presieduto da Daniela Mastroberardino, punta su un altro castello simbolo della città: il leggendario Castel dell’Ovo sarà l’inedito incipit del fine settimana di Cantine Aperte.

Venerdì 23 maggio, dalle 10 alle 17, tra le poderosa mura del castello tufaceo si potrà incontrare e degustare il fior fiore della produzione delle cantine regionali aderenti al MTV. Un banco di assaggio offrirà i vini divisi per le cinque province campane, i sommelier dell’Ais guideranno gli ospiti nella degustazione (ingresso libero).

Domenica 25 maggio si va per cantine, tra vigne, botti e filari. I vignaioli apriranno ai wine-lovers le loro cantine per svelare i segreti dei propri vini, del proprio lavoro. Un’occasione per vedere da vicino i luoghi e le persone del vino, per conoscere i territori e i vitigni della regione. Un viaggio nelle cinque province campane e nei distretti del vino che rendono celebre la Campania Felix nel mondo: dall’Irpinia delle Docg alla Costiera amalfitana; dal Sannio beneventano ai Campi Flegrei; dal Cilento alla Terra di Lavoro, dall’isola di Ischia al Vesuvio, tra paesaggi suggestivi profondamente diversi tra loro, ricchi di bellezze paesaggistiche e naturalistiche.

Tante le proposte delle singole cantine, tutte pronte ad accogliere gli enoturisti: degustazioni, jazz, mostre fotografiche, musica folk, passeggiate in vigna e merende contadine.

Nel segno del vino del Movimento Turismo del Vino Campania Felix rientra nel programma del Maggio dei Monumenti con il sostegno e la collaborazione della Regione Campania, Assessorato all’Agricoltura e alle Attività produttive, e del Comune di Napoli, Assessorato al Turismo e ai Grandi Eventi e Spettacoli.

Info: tel. 081 7645566  a cura Pubblitaf


Le “Cantine Aperte” in Campania:
Avellino
Aminea, Castelvetere sul Calore
Azienda Agricola Antonio Caggiano, Taurasi
Azienda Agricola Di Marzo, Tufo
I Favati, Cesinali
Tenuta Cavalier Pepe, Sant’Angelo all’Esca
Terredora Di Paolo, Montefusco

BeneventoAgricola del Monte – Ocone, Ponte
Antica Masseria Venditti, Castelvenere
Azienda Agricola Fattoria Ciabrelli, Castelvenere
Azienda Agricola Mustilli, Sant’Agata de’ Goti
Corte Normanna, Guardia Sanframondi
Fattoria La Rivolta, Torrecuso
Nifo Sarrapochiello, Ponte
Santimartini, Solopaca
Torre Gaia, Dugenta

Caserta
Azienda Agricola Vestini Campagnano – Poderi Foglia, Conca della Campania
Azienda Vinicola Moio Michele, Mondragone
Fattoria Selvanova, Castel Campagnano
Magliulo, Frignano
Terre del Principe, Castel Campagnano
Azienda Agricola Villa Dora, Terzigno

NapoliAzienda Agricola Vitivinicola Cantina del Vesuvio, Trecase
Cantine degli Astroni, Napoli
De Falco Vini, San Sebastiano al Vesuvio
I Vini della Sibilla, Bacoli
Il Giardino Mediterraneo, Ischia

SalernoLuigi Maffini, Castellabate
Marisa Cuomo, Furore
Terra di Vento, Pontecagnano Faiano
Viticoltori De Conciliis, Prignano Cilento
Vitivinicola Marino, Agropoli

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link