Concorso letterario Villa Petriolo 2008 “I giorni del vino e delle rose”

0

Il concorso si rivolge ad un largo pubblico e ne verrà data la più ampia diffusione. Si ritiene che il territorio di Cerreto Guidi, con le sue valenze storico-culturali, possa essere la giusta ‘cornice’ in cui collocare questa iniziativa, territorio che al contempo può trovare nuove forme di promozione e valorizzazione attraverso percorsi di questo tipo. L’azienda vitivinicola Villa Petriolo, con il Patrocinio della Regione Toscana, Comune di Cerreto Guidi, Circondario Empolese-Valdelsa, Le terre del Rinascimento, Associazioni Città del vino, Fondazione Città Italia e Dimore Storiche sezione Toscana, Associazione Italiana Sommeliers Toscana, Comitato Dama di Bacco, e la collaborazione della casa editrice ETS di Pisa, indice la seconda edizione del concorso letterario “Villa Petriolo”, dal tema “I giorni del vino e delle rose”. Il concorso è nato nel 2007 con l’intenzione di scoprire e promuovere opere inedite di autori italiani e stranieri, esordienti o già affermati, scritte in lingua italiana e incentrate sui temi della cultura del vino, uniti a più ampie suggestioni connesse al paesaggio, alla storia, all’arte, alla lingua del nostro Paese.

Sezione speciale “Il vino dell’amicizia”
Grazie alla collaborazione con il Circondario Empolese Valdelsa ed al supporto dell’ Istituto Superiore Statale Federigo Enriques di Castelfiorentino (FI), il concorso letterario Villa Petriolo 2008 prevede una sezione speciale, riservata agli studenti della scuola Enriques, dal tema “Il vino dell’amicizia”, dedicato a tutte le opere aventi come oggetto i valori della convivialità, dell’ accoglienza, del piacere di stare insieme con semplicità e franchezza. Un omaggio alla cultura del bere bene bere sano anche tra le giovani generazioni. Le modalità di partecipazione rimangono invariate rispetto alle coordinate trasmesse per la sezione generale I giorni del vino e delle rose.

Linee guida del progetto:
– Partecipanti: partecipazione libera
– Natura e tipologia del testo: racconto breve della lunghezza massima di 8.000 (ottomila) battute, spazi inclusi, redatto in lingua italiana.
– Emissione del bando: 17 marzo 2008
– Scadenza della consegna dei testi: 30 giugno 2008
– Proclamazione vincitori: 20 luglio 2008
– Serata di premiazione/introduzione tema edizione 2009: settembre 2008
– Composizione della giuria:
La giuria, composta da personalità impegnate nell’arte e nella valorizzazione del patrimonio enogastronomico e ambientale a livello nazionale, sarà presieduta quest’anno da Enrico Ghezzi, critico cinematografico ideatore di programmi quali Fuori orario, Schegge e Blob.

Federico Curtaz, enologo di Villa Petriolo. Umanista del vino ama definirsi, convinto che il vino sia segno ed espressione di civiltà, che racchiuda la memoria dell’uomo e ne rispecchi la complessità. Perché, dietro al prodotto, c’è l’anima del luogo e dell’uomo che lo hanno generato. Dal 2001 inizia la sua collaborazione con Villa Petriolo in qualità di agronomo, divenendone nel gennaio 2006 anche consulente del settore enologico.

Ernesto Gentili, giornalista del settore eno-gastronomico. Da tempo grande personaggio nel mondo del vino italiano, come degustatore ha collaborato per tanti anni alla Guida Vini di SlowFood-Gambero Rosso e, da alcune stagioni, è curatore nazionale di un’altra importante pubblicazione del settore, la Guida Vini d’Italia dell’Espresso.

Ledo Prato, esperto di marketing territoriale e culturale. Dal 2003, è Segretario generale della Fondazione per il patrimonio culturale delle Città dell’Italia. Svolge, inoltre, una intensa attività pubblicistica sulle pagine culturali di alcuni quotidiani italiani e su riviste specializzate. È docente in diversi Master e relatore in convegni e dibattiti sulle tematiche del marketing e della gestione dei beni culturali.

Chiara Riondino, cantautrice. E’ cresciuta alla scuola della canzone popolare e di impegno civile, fin dai tempi del collettivo Victor Jara, insieme a suo fratello David, nella Firenze degli anni Settanta. Dal 2001, porta in giro nei teatri di mezza Italia la “Buona Novella”. Lo spettacolo trae ispirazione da una delle più significative opere del maestro genovese, ispirata ai Vangeli apocrifi. La versione proposta dai due fratelli Riondino è riarrangiata per due voci, coro e banda. Nel febbraio 2008 va in scena con il concerto Tra De André e Gaber.

Cristina Tagliabue, giornalista esperta in creatività e innovazione culturale. Nel 2007 ha vinto il Premio Giornalistico Ischia Giovani. Scrive nella pagina “Media” de Il Sole 24 Ore, e si occupa di una pagina titolata “Creatività” su Nòva24. Scrive inoltre per il Corriere Economia e Corriere della Sera Magazine. Nel gennaio 2007 ha pubblicato un saggio insieme ad Enrico Ghezzi: “Blobblog. Linguaggi mediatici da Blob ai Blog”. Ha tenuto seminari di scrittura all’interno del corso di Letteratura Contemporanea di Pavia, organizzati insieme alla rivista universitaria “Inchiostro”.

Carlo Tempesti, Sindaco di Cerreto Guidi, da sempre impegnato nella valorizzazione del territorio e, specialmente, del settore agricolo. Promotore del progetto “Cerreto top wine”, che ha dato vita all’associazione Viticoltori del “Cerreto”.

Saranno assegnati i seguenti premi e riconoscimenti:
– 1° premio in denaro di euro: 1.200,00 (milleduecento);
– 2° premio in denaro di euro: 800,00 (ottocento);
– 3° premio in vini dell’azienda Villa Petriolo per un controvalore di euro 300,00 (trecento);
– Premio sezione speciale “Il vino dell’amicizia”, riservata agli studenti dell’Istituto Superiore Statale Federigo Enriques di Castelfiorentino: buono acquisto per pubblicazioni a tema enogastronomico, per un controvalore di euro 300,00 (trecento)
– La giuria avrà inoltre facoltà di segnalare, senza l’assegnazione di premi, due ulteriori opere che si potranno distinguere in base a specifici criteri di giudizio.


Il bando e tutti i documenti informativi sono ufficialmente pubblicati nell’apposita sezione del website www.villapetriolo.com. Chiarimenti ed informazioni potranno essere richiesti via e-mail ai seguenti indirizzi: ufficio.stampa@villapetriolo.com – info@villapetriolo.com, oppure contattando i seguenti recapiti: tel. +39 0571 55284 / fax. +39 0571 55081

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link