VitignoItalia 2008: Una nuova prospettiva di vino.

0

VitignoItalia, il salone del vino da vitigno autoctono e tradizionale italiano, prepara la sua Quarta edizione: a Napoli dal 26 al 28 maggio 2008. Tre giorni fortemente vocati al business. È la prima delle numerose novità dell’edizione 2008: un evento B2B che apre le porte agli operatori dal lunedì 26. Consolidato il connubio con i vertici della gastronomia internazionale con la partecipazione di Giorgio Pinchiorri, titolare della prestigiosa Enoteca Pinchiorri di Firenze. Noto talent-scout di molti tra i più prestigiosi vini italiani, Pinchiorri parlerà a Napoli della sua visione del vino e di come renderlo un punto di forza per il ristorante svelando i segreti di una perfetta carta dei vini.

“Un’ottima annata”, l’edizione numero Quattro di VitignoItalia si annuncia dunque più strutturata e ricca per contenuti, spazi espositivi ed eventi collaterali a cominciare da Wine&TheCity, il Fuori salone di VitignoItalia. Un evento diffuso e dai molteplici aspetti – ideato da Donatella Bernabò Silorata – che caratterizzerà la città di Napoli nei 5 giorni precedenti l’apertura del salone. Fil rouge sarà il vino e la promozione della cultura del vino. Vino&Design, Vino&Arte, Vino&Gioielli, Vino&Moda, Vino&Cibo e naturalmente Vino&Basta: circa cinquanta indirizzi selezionati – tra enoteche, wine-bar, ristoranti, alberghi, gallerie d’arte e design, boutique – partecipano all’evento aprendo le porte ad happening e degustazioni di vino aspettando VitignoItalia.

Il salone vero e proprio – reso possibile anche grazie al contributo di Regione Campania Assessorato all’Agricoltura e alle Attività Produttive – si aprirà lunedì 26 maggio dopo il Weekend nazionale di Cantine Aperte: nei 3 padiglioni della Mostra d’Oltremare di Napoli oltre 350 cantine del Belpaese presenteranno i propri vini da vitigno autoctono tra esposizione, degustazioni e business. Il numero dei buyers esteri è stato portato a 60 per incrementare i contatti e le opportunità commerciali: nell’area One to One, al centro del salone, si svolgeranno gli incontri personalizzati e mirati tra produttore e compratore.

Ampio spazio anche al binomio food&wine, vino ed alta gastronomia, fiore all’occhiello di VitignoItalia: nell’area Cookingforwine, la lounge gourmet curata da Luigi Cremona e Lorenza Vitali di Witaly, per tre giorni si avvicenderanno ai fornelli in un appassionante show gastronomico i migliori chef nazionali, tra didattica, degustazioni, premi e puro spettacolo.

Dopo il grande successo della scorsa edizione sarà ampliato anche il dehor Pizza&Vino con il maestro pizzaiolo Enzo Coccia che proporrà le pizze dell’antica tradizione partenopea in abbinamento ai vini autoctoni campani.

Attenzione alle piccole produzioni di qualità con “I grandi vini delle piccole vigne”: una selezione di  cantine, piccoli produttori, nomi di uomini, vigne e vini che in genere è difficile trovare nelle fiere. Un repertorio unico curato da Luciano Pignataro, frutto di viaggi ed esplorazioni personali, che vuol essere un suggerimento per chi cerca la bottiglia unica, inimitabile: bottiglie lontane dalle solite rotte, dalle solite ribalte. Piccole chicche per palati curiosi, per autentici wine-lovers. VitignoItalia è anche questo.

Spazio infine alla solidarietà: VitignoItalia sposa quest’anno il progetto Wine for life, l’iniziativa della Comunità di Sant’Egidio a sostegno della lotta contro l’Aids in Africa.

VitignoItalia

Organizzazione: Hamlet srl
Dove: Mostra d’Oltremare di Napoli, piazzale Tecchio
Quando: 26-28 maggio 2008
lunedì 26 maggio dalle 11 alle 20;
martedì 27 dalle 10 alle 20;
mercoledì 28 dalle 10 alle 16
Ingresso: 12,00 euro comprensivi di bicchiere da degustazione Bormioli, partner di VitignoItalia
Info: 081 4104533
www.vitignoitalia.it

Share.

Leave A Reply

NON PERDERTI NULLA!
 Iscriviti alla Newsletter
Puoi essere il primo a ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi direttamente nella tua casella di posta.
Iscrivimi
Prova, ti puoi cancellare in un qualsiasi momento. Niente SPAM, una sola email alla settimana.
close-link